Letizia: mamma e studentessa modello a 19 anni

Scritto da
info@maternita.it'

Letizia Borgonovo, studentessa di 19 anni, ha concluso a pieni volti gli esami di maturità. Ad attenderla fuori dalla scuola i suoi genitori, ma anche il suo bimbo di tre mesi e mezzo. Una sfida dura ma anche una splendida vittoria che dimostra come studio e maternità, con qualche sacrificio, possano conciliarsi.

Madre a 19 anni e studentessa modello

Viso angelico ma volontà di ferro, Letizia Borgonovo non ha mai pensato di abbandonare gli studi neanche quando ha scoperto di essere incinta. Ha continuato a seguire le lezioni fino al settimo mese di gravidanza e poi, da gennaio, ha proseguito da casa anche grazie all’aiuto dei compagni che le passavano appunti e lezioni. L’ultimo anno al liceo artistico di Brera rappresentava una tappa troppo importante per la tenace studentessa, fermamente decisa ad ottenere il diploma di maturità. Il 26 Marzo scorso ha dato alla luce il suo bambino e appena due settimane dopo è tornata in classe per finire tutte le interrogazioni, tra cui una proprio l’ultimo giorno di scuola.

Il dolce sorriso del suo bambino l’ha spinta ad andare avanti

Letizia Borgonuovo, con molta modestia, non attribuisce tutti i meriti a se stessa; afferma di aver avuto una preside molto collaborativa, che durante gli esami ha cercato di conciliare gli orari con quelli del piccolo, e due genitori molto pazienti. Ma la forza più grande gliel’ha data proprio il suo bambino che sembra aver capito da subito che doveva dare un aiuto alla mamma. Non fa capricci e dorme anche nove ore consecutive, permettendo a Letizia di studiare e dormire.

Presentando una tesi sull’architettura e le opere artistiche dell’ospedale Niguarda, dove ha vissuto la gioia di diventare mamma, Letizia ha conseguito il grande traguardo della maturità. Un attestato che per la ragazza testimonia il suo grande doppio valore: di mamma tenace e di piccola grande donna.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
Alimentazione · News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *