Insegna al suo cane a non avere paura dell’acqua: il dolcissimo video diventa virale

Scritto da
insegna-al-suo-cane-a-non-avere-paura-dell'acqua:-il-dolcissimo-video-diventa-virale
silvia.migl@peppereppe.com'

Il meraviglioso rapporto che molto spesso si instaura tra bambini e animali è davvero speciale, fatto di piccole grandi complicità, tenerezza e amicizia ed è un legame che certamente fa bene a entrambi.



La notizia, i cui protagonisti sono un bimbo e un grosso cane pastore tedesco, è stata registrata in un video divertente che in brevissimo tempo è diventato virale.

Dalla paura dell’acqua al gioco: cane e bambino giocano e, insieme, superano ogni timore

La scena riprende un dolcissimo bebè di circa un anno che vuole giocare con l’irrigatore in funzione, allunga la manina e ride mentre l’apparecchio sta spruzzando l’acqua generosamente in tutto il giardino.

Accanto a lui il cane osserva con le orecchie belle dritte questo spettacolo, ma si capisce che è preoccupato: guarda ora lo spruzzo d’acqua , ora il bambino ed intuisce un pericolo imminente.

Infatti, malgrado le risate in sottofondo del bimbo, ad un tratto il pastore tedesco scatta, e dapprima lo spinge via con il muso con l’intento di allontanarlo da ogni rischio, e poi affronta l’irrigatore, con morsi acquatici, latrati di guerra e zampate, ma nel contempo si tira indietro ogni qual volta viene colpito dal forte getto.

Il coraggio trasforma la paura dell’acqua in divertimento puro

La paura è un sentimento molto spesso incontrollabile, che tutti gli esseri viventi conoscono bene e i nostri amici a quattro zampe non sono esclusi, infatti in questo caso è assodato che il pastore tedesco protagonista di questa storia, inizialmente abbia una gran paura degli irrigatori da giardino, ma grazie al coraggio che lo fa agire d’istinto per mettere in salvo il bambino, si accorge che l’irrigatore non è poi così male: innocuo, fresco e divertente.

Il risultato è semplicemente comico, questa battaglia tra il cane e l’irrigatore provoca le risa di chi riprende la scena e soprattutto del bimbo che si diverte a più non posso.

Tags dell'articolo:
· ·

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *