Novità Bonus bebè: sarà per sempre, ma dimezzato

Scritto da
bonus bebè 2018

Nella nuova manovra finanziaria, ancora da approvare, il bonus bebè 2018 è stato confermato ma dimezzato del suo valore: da 80 a 40 euro al mese elargito non per tre anni ma solo per uno solo.

Le novità del Bonus bebè 2018

La smentita della cancellazione del bonus bebè ci fa tirare un sospiro di sollievo, ma in compenso verrà elargito solamente per 12 mesi dalla nascita del bambino o entro il suo primo anno dall’adozione. A partire dal 2019 inoltre avrà un valore ridotto del 50%: verranno elargiti dunque 40 euro al mese per un massimo di 480 euro annuali. La domanda può essere presentata solo da chi dimostra di avere un reddito ISEE inferiore ai 25 mila euro. La copertura finanziaria prevista per sostenere questi costi è di 195 milioni di euro per il 2019 e di 228,5 milioni dal 2020.

L’ultima versione dell’emendamento alla manovra ancora non ha avuto il nulla osta ma già fa discutere. Sono state definite nuove linee guida per la elargizione del bonus bebè che adesso non avrà più una durata triennale ma annuale. Per tutto il 2018 saranno dati alle famiglie 80 euro al mese per  un massimo di 960 euro mentre dal 2019 l’assegno verrà automaticamente dimezzato. Il bonus verrà raddoppiato solo nel caso in cui in nucleo di appartenenza del genitore abbia un ISEE al di sotto dei 7mila euro. 

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *