Bonus bebè 2018? Dovremo dirgli addio…

Scritto da
bonus bebè 2018

La nuova legge di bilancio in attesa di approvazione definitiva, non prevederà più l’elargizione del bonus bebè a partire dal 2018.

Niente più bonus bebè per i nati nel 2018

Con l’inizio del nuovo anno 2018 non sarà più possibile avere accesso al cosiddetto bonus bebè.

Il bonus prevedeva un contributo di 80 euro mensili per tre anni consecutivi da dare alle famiglie con basso reddito. Con la nuova legge di bilancio però si è ritenuto opportuno tagliare questo aiuto alle famiglie che stanno affrontando qualche difficoltà economica. Un’entrata  in più può essere davvero utile per acquistare pannolini, latte e altre cose necessarie al bambino. Quando entra in famiglia un nuovo nato sono tante le cose da comprare: fra carrozzina, copertine, abbigliamento, lettino, seggiolino auto e quant’altro, il bilancio familiare viene stravolto. Un piccolo supporto fornito dallo Stato attenua perlomeno qualche spesa. 

La nuova legge di bilancio è già stata approvata dalla Camera e dovrà essere vagliata dal Senato. Fino a questo momento il bonus era di 80 euro mensili per redditi inferiori ai 25mila euro annui lordi e di 160 euro per redditi che non oltrepassavano i 7mila euro annuali. Il bonus può essere richiesto ancora per i bambini che nasceranno entro il 31 dicembre 2017.

Bonus bebè accessibile fino a fine dicembre 2017

Il bonus bebè attualmente può essere richiesto mediante i Caf, patronati o il servizio online dell’INPS fino al termine dell’anno in corso, fornendo tutta la documentazione richiesta.

Nella nuova legge di bilancio in attesa di essere approvata in via definitiva, il bonus verrà completamente abolito a favore di un più generico aiuto di 100 milioni di euro. Se però si considera che se i 100 milioni dovranno essere ripartiti fra i 24,5 milioni di famiglie italiane, facendo un paio di calcoli, toccheranno non più di quattro euro annui a nucleo…

Tags dell'articolo:
· · ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *