Bambole di colore per l’autostima delle bambine africane: l’idea è di due designer

Scritto da
bambole-di-colore-per-lautostima-delle-bambine-africane-lidea-e-di-due-designer
info@maternita.it'

Le due designer e fondatrici di un brand di extension firmano la collezione Sibahle: bambole con la pelle nera e chiome afro per spingere le bimbe di colore ad apprezzare le loro peculiarità naturali.

L’idea delle bambole di colore

L’invenzione parte dalla semplicità, dal gioco, il mezzo più semplice per avvicinare le bambine al mondo e, in questo caso, per spingerle a credere di più in se stesse e a riconoscere le loro qualità di africane. A lanciare l’idea due amiche e designer di un brand di extension e di prodotti naturali per capelli dedicati soprattutto alle chiome delle donne afro.

Le due donne, Khulile Vilakazi-Ofosu e Caroline Hlahla, sono state mosse dalla convinzione che proprie le acconciature possano stimolare e promuove come bella e naturale l’identità africana nelle bambine. A dare un’ulteriore spinta all’ideazione delle bambole nere è stato anche il desiderio della figlia di Khulile, di soli 3 anni, di avere capelli biondi e fluenti, tutto l’opposto della loro naturale chioma afro. Abbracciare, accettare e valorizzare la loro bellezza afro, ecco lo scopo principe di questa iniziativa ludica e senza precedenti: in commercio infatti quasi non esistono bambole di colore.

https://www.facebook.com/sibahlecollection/photos/a.1949588381927889/2344774802409243/?type=3&theater

Come sono fatte le bambole

The Sibahle Collection rappresenta bambole che richiamano le peculiarità tipiche dei bambini di origine africana e caraibica. “Queste bambole sono pensate per mostrare ai bambini la bellezza della loro pelle”, dichiarano le due designer, sottolineando che Sibahle in lingua zulu significa “Siamo bellissimi”. Le bambole sono state realizzate in collaborazione anche con due stiliste del Sud Africa ed entrambe lavorano da casa, una in un garage e l’altra direttamente sul tavolo da pranzo, ma la qualità dei giocattoli è davvero altissima. Le bambole sono disponibili in tanti modelli, la prima chiama Nobuhle, cioè “rappresentativa della bellezza” ed ha capelli che le piccole bimbe possono acconciare e anche lavare perché assomigliano in tutto e per tutto ai veri capelli afro. Un’idea davvero vincente che ha uno scopo decisamente virtuoso e che ha anche dato da lavorare a donne umili ma dal grande talento artistico.

Publiée par Sibahle Collection sur Dimanche 10 mars 2019

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.