Vacanze di Natale: idee per viaggiare con i bambini

Scritto da
viaggi-di-natale-con-i-bambini

Viaggiare a Natale con i bambini è una delle magie più belle che si possano organizzare in famiglia. Molto spesso si pensa sia una cosa irrealizzabile, ma chi lo ha detto che se si hanno dei figli piccoli non si può fare un viaggio? Le opzioni per le vacanze a tema in famiglia sono davvero tante. In Italia e all’estero esistono molte strutture ricettive che organizzano diversi eventi durante il periodo natalizio.

Due sono le condizioni per affrontare un viaggio magico a natale insieme ai bambini: conoscere le varie possibilità nelle località che più vi piacciono e organizzare tutto nei dettagli, per avere la situazione sotto controllo e far divertire i figli senza troppo stress per i genitori.

viaggiare-a-natale-con-i-bambini

Idee per i viaggi di Natale con i bambini: tre mete in Italia

Come anticipato, per viaggiare a natale con i bambini, oltre alla organizzazione familiare serve l’informazione. Scegliere a caso una meta, perché desiderata da sempre, o perché più economica, può essere controproducente. Le domande da farsi, infatti, sono diverse:

  • Che cosa organizzano nella città scelta per far divertire i bambini nel periodo natalizio?
  • A quali eventi possono partecipare attivamente i bambini?
  • È previsto un appuntamento alla ricerca di Babbo Natale per far conoscere a vostro figlio l’anziano più speciale del mondo?

Queste tre domande vi aiuteranno a fare una scelta consapevole, a cambiare una meta se i bambini durante il viaggio non possono vivere il natale in allegria.

vacanze-di-natale-dove-viaggiare-con-i-bambini

Fate vivere ai vostri bambini l’atmosfera natalizia con un viaggio che potranno ricordare per tutta la vita. Tra le mete che vi consigliamo c’è Napoli, che ha adibito un’area di 50.000 mq in cui  ospiterà spettacoli e mercatini di natale. Nel parco giochi “Il paese dei balocchi gonfiabili” potranno divertirsi come non mai, Nel Ranch di Babbo Natale potranno cavalcare il loro primo pony.

A Riva del Garda, invece, si può stringere la mano a Babbo Natale in persona nella casa della Rocca, l’abitazione in cui Babbo Natale racconta leggende nordiche e fiabe ai bambini ospiti direttamente su un letto adibito per l’evento. L’abitazione è studiata ad hoc: c’è la cucina di Natalina con cioccolata e biscotti, l’Atelier di Natalina per divertirsi a vestire i panni di Babbo Natale e l’Officina degli Elfi, un laboratorio in cui i bambini che partecipano potranno prendere anche il diploma  ufficiale di Elfo Qualificato.

Una terza possibilità per viaggiare a natale con i bambini in Italia è pernottare a Rango (Tn), un paese ai piedi delle Dolomiti del Brenta che propone “Il Natale di ieri”. Le luci del natale scaldano l’atmosfera nelle suggestive stradine, e il 12 dicembre si regala ai bimbi l’evento “Natale dei bambini” con una trasformazione del borgo in un paese magico e da fiaba in cui i bambini possono trascorrere il loro tempo in compagnia di giocolieri, giullari, musica e ricevere i doni di Santa Lucia.

vacanze-di-natale-dove-viaggiare-con-i-bambini-2

Vacanze di Natale con i bambini: tre mete all’estero

Se si vuole uscire dagli schemi e osare con una vacanza natalizia più “estrema” il viaggio ideale è partire all’estero. Tra le mete più gettonate c’è la splendida Vienna, che con i suoi mercatini tradizionali incanta gli animi di adulti e bambini. Tanti i programmi pensati per i piccoli: dal mercatino di Rathausplatz al parco Turkenschanzpark con le magiche piste con gli slittini. Infine, gospel ed eventi folkloristici e tanti concerti di Natale. 

Il Natale può diventare magico a Parigi con una meta d’eccezione, Disneyland Paris che per l’occasione ha pensato a eventi ad hoc. Infine, da non dimenticare la splendida Londra che a  Hyde Park organizza il Winter Wonderland, in cui il bellissimo parco diventa un paese delle meraviglie.

viaggi-di-natale-con-i-bambini-a-disneyland

Care mamme, che dite? Siete pronte per viaggiare a Natale con i vostri bambini e rendere questa festa ancora più magica?

 

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Guide e Tutorial · Viaggi in Famiglia

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *