Rischio di depressione per le mamme troppo informate

Scritto da
mamme troppo informate maternità

A quanto pare la conoscenza, oltre a essere fonte di saggezza, sarebbe anche fonte di depressione.

A rivelarlo è uno studio realizzato da due ricercatrici dell’Università di Swansea e pubblicato su Early Child Development and Care, che ha preso in esame un gruppo di mamme super-informate. Scopriamolo nel dettaglio.

Mamme e informazioni sulla maternità: attente a non esagerare!

Le numerose pubblicazioni che intendono insegnare alle future mamme e alle neomamme come fare il proprio mestiere, in dosi eccessive, potrebbero nuocere alla salute mentale delle fruitrici dei testi. Le ricercatrici americane Victoria Harries e Amy Brown, infatti, hanno dimostrato che le assidue mamme lettrici di saggi e manuali sulla gravidanza e sulla maternità sono quelle più esposte al rischio depressione.

Mamme troppo informate: leggere tanti manuali fa male

A quanto pare i manuali per essere delle buone mamme si rivolgono di solito a una ipotetica “mamma perfetta”, determinando un profondo senso di inadeguatezza nelle lettrici, che perfette non sono (come del resto non lo sono i loro pargoli).

In particolare metà delle donne prese in esame dallo studio hanno provato frustrazione in seguito alla lettura dei testi e addirittura una su cinque ha affermato di sentirsi una fallita per non essere stata in grado di seguire i suggerimenti offerti dai manuali. 

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *