Quale passeggino scegliere?

Scritto da

Sarà il mezzo di trasporto del vostro piccolo per i primi anni di vita, nonché il vostro accessorio must have per molti mesi (molto più della vostra amata borsa firmata, siatene certe!): scegliere il passeggino è una scelta tutt’altro che banale!

I modelli in commercio sono sempre più numerosi e mettere a fuoco i propri bisogni e fare la scelta giusta non è per nulla semplice: scopriamo insieme come orientarsi nell’intricato mondo dei passeggini per bambini!

Un grande classico: il passeggino a quattro ruote

È il modello di passeggino più diffuso, amato per la sua solidità, per la sua maneggevolezza e per la sua stabilità.

Facile da aprire e chiudere, il passeggino a quattro ruote offre, in poco spazio, grande comodità per il bambino, grazie ad uno schienale reclinabile in almeno due posizioni, quella rialzata per esplorare il mondo e quella reclinata per fare la nanna.

Il passeggino leggero: per chi è sempre in movimento

Pensato per un bambino sopra l’anno d’età, capace di stare seduto autonomamente, senza bisogno di sostegni extra, il passeggio leggero offre alle mamme il massimo della praticità e della leggerezza, riducendo l’ingombro al massimo.

Perfetto per la città, il passeggino leggero gode di un altro, grande, vantaggio: un ottimo rapporto qualità prezzo!

Lo svantaggio? La scarsa struttura del telaio e le ruote di piccole dimensioni non lo rendono adatto su tutti i terreni, specialmente su quelli sconnessi.

Il passeggino tre ruote: per le mamme sportive

Insieme al vostro bebè volete vivere esperienze senza limiti? Il passeggino a tre ruote è la scelta giusta per chi vuole il top della comodità e della maneggevolezza su ogni superficie, come la sabbia, la neve, il terriccio o i sassolini. Il passeggino a tre ruote garantisce comfort per il bambino, grazie ad un telaio solido, a ruote grandi e ben ammortizzate e ad una seduta accogliente e strutturata reclinabile in più posizioni.

Unico neo? L’ingombro. Complice una struttura imponente, riporre questo modello in casa o in auto, richiederà più spazio.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Tutto per il bebè

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *