Parto umanizzato: la parodia di Despacito in ospedale (VIDEO)

Scritto da
despacito parto umanizzato
info@maternita.it'

Al giorno d’oggi sono sempre di più le donne che dichiarano di aver subìto violenza ostetrica. Le donne, oggi sono più informate, più consapevoli e quindi sanno riconoscere una situazione che lede un loro diritto e che prima veniva bollata come normale. Partorire è un diritto e bisogna spingere verso un parto umanizzato che metta a proprio agio la partoriente in un momento tanto delicato.

I reparti maternità e le problematiche

Purtroppo, in Italia, non siamo messi molto bene. A parte poche isole felici, nei nostri ospedali c’è carenza di letti e carenza di personale e spesso le ostetriche si trovano, stanche, a dover fronteggiare situazioni impossibili con molti parti in contemporanea. E si continuano a chiudere reparti.

In Brasile, invece, c’è un ospedale, recentemente ristrutturato, che va controtendenza. Il problema del Brasile è che metà delle donne decide di partorire con cesareo, per paura del dolore. E così, questo reparto si è attrezzato con camere con bagno privato e personale altamente formato per aiutare le mamme a scegliere il parto naturale.

Così, hanno creato un simpatico video sulle note di “Despacito”, in cui spiegano perché fare un parto naturale.

Nel video si vedono donne sul punto di partorire che ballano insieme alle ostetriche e alcuni momenti del loro travaglio assistito. Vi consiglio di dargli un’occhiata, sotto al video passano le parole della canzone. Ma vi lascio sotto anche la traduzione in italiano.

Se ti va, mamma, raccontaci la tua esperienza!

Testo del video del parto umanizzato – Despacito

A te che sei incinta e ti stai preparando devo parlarti, oggi

Ho visto che il tuo sguardo mi stava chiamando, ti mostrerò la strada

A te che sei incinta e presto partorirai non essere nervosa, ti basta sapere

che il parto naturale è un evento fisiologico

Sì, tu avrai un parto naturale e col nostro aiuto sarà sensazionale

Non è detto che ti troverai in difficoltà

Rit.

Despacito (piano piano), l’andamento del parto è molto lento

Il bambino nascerà gradualmente, tutte le gestanti ci passano

despacito (piano piano), l’andamento del parto è molto lento

Il bambino nascerà gradualmente, tutte le gestanti ci passano

Voglio vederti ballare in questo momento bellissimo, l’importante è non mettersi a letto

Camminare è necessario.

Questa fase passerà e non ci sarà pericolo. Potrebbe provocare le tue grida

E in quel momento sarò con te.

So cosa stai pensando, che vuoi fare presto

E comincerà a prepararsi e dovrai spingere

 —

So che il tuo cuore con lui farà bum bum e per una vita intera lui farà bum bum

E capirai che dopo questo va bene tutto, voglio vedere quanto amore c’è in te

E dopo tutto ti rassicurerai e sarai certa di emozionarti

Passo dopo passo, poco a poco lui scenderà con me e con te

Con la nostra leggerezza e delicatezza, ti aiuteremo dai piedi alla testa

Passo dopo passo, poco a poco lui scenderà con me e con te

Con la nostra leggerezza e delicatezza, ti aiuteremo dai piedi alla testa

La fascia, questa è una manovra che funziona bene e che rilassa il bacino e tranquillizza la mente

Questo movimento facilita tutto.

Rit.

Tags dell'articolo:
· · ·
Categorie dell'articolo:
Travaglio e parto

Commenti

  • Wow

    Raffaele E Teodora Albanese Raffaele E Teodora Albanese 31 luglio 2017 21:18
  • Bellissimo!!!!

    Sonia Mancini Sonia Mancini 31 luglio 2017 21:33
  • Concordo

    Gricel Acharan Gricel Acharan 31 luglio 2017 21:39
  • Io avrei pagato per no fare un cesareo, e comunque chi dice che non sia doloroso?

    Luca Chiara Beghin Luca Chiara Beghin 31 luglio 2017 21:44
  • Laura Rampado

    Jlenia Bortoletto Jlenia Bortoletto 31 luglio 2017 21:55
  • Ho avuto 2 cesarei il secondo meno di un mese fa dolori tremendi non cercatelo solo in casi necessari…

    Ilaria Luci Ilaria Luci 31 luglio 2017 22:35
  • Vasi Stamat io sono infermiera e la mia dottoressa è bravissima! Si soffre dopo perché viene somministrata l’ossitocina per far contrarre l’utero e farlo riassestare… insomma se le contrazioni non le hai prima le hai dopo! Perciò fa male!

    Miriam Federico Cuzzone Miriam Federico Cuzzone 31 luglio 2017 22:43
  • Io sono dell’idea che in ogni parto bisogna essere fortunate che tt vada nel migliore dei modi…io ho partorito naturalmente e ho avuto un buon parto tt sommato ma ovviamente doloroso,ho sofferto prima durante e dopo….ma conosco gente a cui e’ andata peggio ,tipo 48 ore d travaglio ,espulsione faticosa ,e punti molti punti dopo che nemmeno potevano sedersi….cosi’ come conosco donne col parto cesario che raccontano d un’esperienza nn proprio traumatica e altre invece come un’esperienza dolorosissima…nn esiste un parto indolore….facciamocene una ragione!!solo sperare di far nascere una vita nel modo migliore possibile Ps:l’ossitocina ormai e’ una prassi anche col parto naturale per velocizzare e le contrazioni dell’utero dopo e’ una cosa fisiologica anche col parto naturale

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 31 luglio 2017 22:57
  • Magari! Nella prossima vita andrò a partorire in Brasile!
    Io legata ad un monitor, resa mobile, durante il travaglio… (“urlare non serve”, mi ha detto una delle ostetriche, poi hanno spento la luce e mi hanno lasciata da sola, fino all’arrivo del cambio turno con una giovane ostetrica che Mi ha molto supportata)…poi
    Ossitocina, episiotomia, manovra di Kristeller…allontanatamento della bimba immediato
    (“Tanto avrai tutta la vita per stare con lei”).
    Per fortuna che il mio lungo post-parto è passato☺.
    Adesso ballo Despacito insieme alla piccolina

    Anna Katia Di Sessa Anna Katia Di Sessa 31 luglio 2017 23:08
    • Perché cosa credi che il cesareo sia una passeggiata? Si soffre per il post operatorio e la ripresa dura anche un mese

      Emanuela Fattorossi Emanuela Fattorossi 1 agosto 2017 7:36
    • Beh Emanuela Fattorossi, nel video di vedono le ostetriche che aiutano nel travaglio (che è la parte secondo me più difficile da gestire Per il dolore)…per guarire dai punti di sutura ho impiegato più di un mese. Cmq non è mia intenzione dibattere sul parto cesareo.

      Solo per dire che forse se ci fosse maggiore accompagnamento per il parto naturale non si opterebbe per il parto cesareo anche senza necessità.

      Anna Katia Di Sessa Anna Katia Di Sessa 1 agosto 2017 7:46
    • Si ragazze guardate che anche il naturale non è una passeggiata è. . Il travaglio è tostissimo!!! Ti fa mancare l’aria per non parlare dei punti.. io x 15 giorni non riuscivo a sedermi… non tutte facciamo 1 ora di travaglio e partoriamo

      Veronica Luca Veronica Luca 1 agosto 2017 10:31
    • Veronica Laura. So benissimo a cosa ti riferisci, io ho fatto 18 ore di travaglio, dilatata quasi del tutto e poi cesareo di urgenza. Quindi i dolori li ho sentiti bene tutti e due. Ma ti dico che purtroppo la ripresa del cesareo è più lunga

      Emanuela Fattorossi Emanuela Fattorossi 1 agosto 2017 12:12
    • Emanuela Fattorossi ammazza povera te !! Beh si sicuramente è sempre un intervento… il mio non era un attacco e figurati mica siamo qui a far la guerra di chi soffre di più l’importante è farcela 🙂 tutte soffriamo chi più che meno ma comunque sia rimane sempre.un dolore enorme !

      Veronica Luca Veronica Luca 2 agosto 2017 0:50
  • Maria Di Nicola vero!

    Miriam Federico Cuzzone Miriam Federico Cuzzone 31 luglio 2017 23:09
  • Pura felicita e positivita …. bello

    Manu Manu'e Marghe Verona 31 luglio 2017 23:19
  • Maria Di Nicola io ho partorito naturalmente e non mi hanno somministrato nessuna ossitocina…..se allatti al seno, naturalmente mentre il bimbo ciuccia si contrae l’utero…

    Erika Bignami Erika Bignami 1 agosto 2017 0:10
  • Erika Bignami…in molti ospedali e’ diventata una prassi per velocizzare il parto …poi dopo le contrazioni sono normali …e’ una cosa naturale anche se nn allatti…l’utero si contrae per espellere cio’ che rimane e ritornare alla normalita’

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 1 agosto 2017 0:33
  • Considerare? Ma i dottori anziché fare i macellai quando non occorre, non sanno ricordare ad una donna che se hanno un canale di parto è per un motivo ben preciso? Nooo.. bisogna dire siiiii sprechiamo i soldi dei contribuenti e facciamo Dio con un coltello in una mano e l’altra in tasca…vergogna…

    Margherita Quercia Margherita Quercia 1 agosto 2017 3:57
  • Lorena AnneseTinelli I tempi di ripresa di un parto cesareo sono quelli di un post operatorio e come qualsiasi intervento richiede tempo…ma ti assicuro che anche in un parto naturale,spesso,la ripresa nn e’ tt rose e fiori come si vuol far credere…I punti in una parte delicata del corpo nn sono il massimo…nn esiste un parto indolore e cesareo o naturale si soffre uguale ,in maniera diversa ma si soffre lo stesso

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 1 agosto 2017 9:13
  • Maria Di Nicola hai ragione! E beata chi dimentica tutto subito! Io non l’ho dimenticato! Però sono felice di essere madre, adoro le mie pesti, quindi è un ricordo che non da problemi!

    Miriam Federico Cuzzone Miriam Federico Cuzzone 1 agosto 2017 9:28
  • Gia’…ne vale la pena decisamente…ogni mamma lo rifarebbe altre 1000 volte pur d avere la propria creatura tra le braccia….nn importa il modo…spesso leggo d commenti tra mamme dove ognuna cerca d sminuire il parto dell’altra….sembra debbano fare a gara a chi ha sofferto di piu’ …per me ogni parto e’ un’esperienza diversa e personale …e dolorosa per tt…la cosa che conta e’ che tt quante rifaremmo tutto per I nostri cuccioli…ciao Miriam…piacere d aver interagito con te,buona giornata

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 1 agosto 2017 9:43
  • Maria Di Nicola condivido ogni tua parola…
    piacere mio! Buona giornata a te!

    Miriam Federico Cuzzone Miriam Federico Cuzzone 1 agosto 2017 9:43
  • Carmen dovremmo provarlooo !!

    Paola Fedele Paola Fedele 1 agosto 2017 11:01
  • Stupendo

    Veroniketa Maior Veroniketa Maior 1 agosto 2017 11:11
  • Certo…per me siamo tt mamme allo stesso modo….ma t farei parlare con donne che con un parto naturale per riprendersi c hanno impiegato 2 mesi…problemi d natura diversi dal cesario ma tanto fastidiosi e dolorosi…il fatto che sia NATURALE nn significa che il nome stesso parla da solo,il 90%dei parti nn e’ una passeggiata ne’ prima ne’ dopo cosi’ come un cesario….solo che col cesario ti risparmi il travaglio e il momento dell’espulsione in cui devi farcela da sola….e il dopo al 90% devi fare I conti con punti ecc ecc….su una cosa siamo tt d’accordo …la gioia di un figlio ti ripaga di tt…io auguro a tt le mamme di poter mettere al mondo il proprio figlio nella maniera piu’ giusta per il bene dei nostri piccoli….io sceglierei il naturale ma se dovessi sapere prima d avere un parto difficile allora preferirei il cesareo ….ogni parto e’ a se’ e nn bisogna generalizzare.

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 1 agosto 2017 11:48
  • il commento di prima di Vasi Stamat ne e’ la conferma che nn tt le esperienze sono uguali e nn si puo’ generalizzare…

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 1 agosto 2017 11:51
  • Ylenia Greco la prossima vado in brasile

    Manuela Cadetto Devole Manuela Cadetto Devole 1 agosto 2017 11:52
    • Ahahaha meglio di dove sei andata sicuro

      Ylenia Greco Ylenia Greco 1 agosto 2017 12:03
  • Cosi’ come troverai persone che t diranno che il parto naturale e’ stata una passeggiata

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 1 agosto 2017 11:57
  • D’accordissimo…pro e contro in ogni cosa

    Maria Di Nicola Maria Di Nicola 1 agosto 2017 13:16
  • Francy Manu

    Francesca Carollo Francesca Carollo 1 agosto 2017 15:17
  • Francesca Tazza

    Deborah Blasi Deborah Blasi 1 agosto 2017 16:23
  • Elena Sepe

    Maddalena Napolitano Maddalena Napolitano 1 agosto 2017 20:11