Muffin alle carote: un trucco per far mangiare verdura ai piccoli

Scritto da

Se c’è un problema che accomuna tanti genitori, è senza dubbio il riuscire a fare mangiare la verdura ai propri figli: e allora perché non usare qualche trucco?

I muffin alle carote sono un modo divertente e gustoso per trarli “in inganno”, anche se il realtà l’inganno è tutto a loro beneficio. Infatti avrete la possibilità di realizzare piccoli dolcetti gustosi in poco tempo e offrire ai vostri figli colazione e merenda sane e piacevoli.  Ecco allora una deliziosa ricetta da preparare al volo:

Ingredienti:

300 grammi di farina zero (se lo desiderate, potete provare con 250 grammi di farina zero e 50 grammi di farina integrale, per un impasto ancora più salutare)

180 grammi di zucchero

1 bustina di lievito

120 ml arancia spremuta

200 grammi di carote grattugiate

100 ml olio di semi di girasole

La scorza grattugiata di un’arancia non trattata

4 uova

Procedimento:

Prendete una ciotola capiente e montate le uova con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso, a cui poi dovrete aggiungere la scorza di arancia grattugiata.

Sbucciate le carote e grattugiatele finemente.

In una altra ciotola setacciate insieme le farine ed il lievito, sistematele poi a forma di fontana con un foro al centro. Nel mezzo versate le uova e zucchero, il succo d’arancia e l’olio.

Aggiungete infine anche le carote e lavorate energicamente fino ad avere un impasto omogeneo e liscio.

Prendete uno stampo per muffin, adagiate in ogni foro dei pirottini (meglio se colorati, i bambini li troveranno ancora più invitanti)

Cuocete i muffin alle carote in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Una volta pronti, lasciateli raffreddare e poi gustateli insieme a i piccoli magari accompagnati da un succo d’arancia o da un tè deteinato fatto in casa: e se proverete a dire loro che sono fatti con le carote, probabilmente vi chiameranno Pinocchio!

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Ricette

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *