Meno vaccini, la pertosse torna ad uccidere

Scritto da
meno-vaccini-contro-la-pertosse-aumentano-i-decessi-fra-i-bambini

A causa di un drastico calo delle coperture vaccinali, cosi come rilevato dai dati diffusi dal Ministero della Salute, torna in Italia lo spettro della pertosse, oltreché di altre malattie debellate da anni. Di fronte a questo nefasto fenomeno, si stanno attivando diversi enti e associazioni per promuovere campagne di informazione e di sensibilizzazione per promuovere l’importanza dei vaccini.

Incubo pertosse: una malattia debellata che con meno vaccini torna ad uccidere

La pertosse, nota anche come tosse canina o tosse dei 100 giorni, è una patologia infettiva di origine batterica altamente contagiosa (si trasmette attraverso le vie aeree). Essa, negli ultimi giorni, è tornata a far parlare di sé in quanto ha provocato il decesso di diversi bambini di pochi mesi. La pertosse, lo ricordiamo, è una malattia di cui non si sentiva parlare da anni, poiché, grazie al vaccino, era stata totalmente debellata.

Il recente incremento di genitori contrari a vaccinare i propri piccoli, dunque, rischia di conferire nuovo vigore a patologie del tutto dimenticate. Basti pensare che l’anno scorso una bambina non vaccinata è deceduta a causa di un banale morbillo.

Genitori, vaccinate i vostri figli!

A lanciare l’allarme in tal senso sono stati l’Iss (Istituto Superiore di Sanità), l’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) e la Società Italiana di Pediatria. In particolare, secondo il presidente dell’Iss Walter Ricciardi: “La copertura vaccinale nel nostro Paese è al limite della soglia di sicurezza e diventa ormai improcrastinabile l’approvazione del nuovo Piano Nazionale per la Prevenzione Vaccinale proposto da Ministero della Salute, Consiglio Superiore di Sanità, Istituto Superiore di Sanità ed Agenzia Italiana del Farmaco al Tavolo di coordinamento per la prevenzione delle Regioni italiane”.

Il call center nazionale Vaccini e Vaccinazioni

Per far fronte alla dilagante demonizzazione dei vaccini e contrastare la diffusione sempre più capillare di informazioni prive di qualsiasi evidenza scientifica, è stato anche attivato il call center nazionale Vaccini e Vaccinazioni, disponibile al numero verde 800 56 18 56.

Categorie dell'articolo:
Salute del bambino

Commenti

  • Chiara Piedimonte ecco appunto

    Serena D Serena D'Orazio 17 ottobre 2016 11:19 Rispondi
  • Se i genitori fossero più informati vaccinerebbero il proprio figlio. Ma purtroppo l’ignoranza è molto dilagata

    Nathalie Mangione Nathalie Mangione 17 ottobre 2016 11:21 Rispondi
    • Vorrei rispondere ….ma mi astengo!!!!..

      Ivana AnniOttanta Gombi Ivana AnniOttanta Gombi 17 ottobre 2016 13:31 Rispondi
    • Non ho problemi nel confrontarmi qualsiasi risposta è ben accetta

      Nathalie Mangione Nathalie Mangione 17 ottobre 2016 13:47 Rispondi
    • Se i genitori fossero e venissero più informati, valuterebbero molto bene se vaccinare o in caso quali vaccini fare…non sono acqua fresca, l’ignoranza sta in ben altro.
      Libertà di scelta, punto.

      Francesca Aldinucci Francesca Aldinucci 17 ottobre 2016 14:38 Rispondi
    • Appuntoooo…..concordo,l’ignoranza è non informarsi molto bene da persone serie e competenti..l’gnoranza è. .il non informarsi e fare queste scelte solo x “sentito dire”

      Ivana AnniOttanta Gombi Ivana AnniOttanta Gombi 17 ottobre 2016 14:47 Rispondi
    • Appunto io dico ignoranza per la disinformazione che ci sta in molti genitori

      Nathalie Mangione Nathalie Mangione 17 ottobre 2016 14:57 Rispondi
    • sappiamo come funziona il mondo..ogni cosa viene fatta x introiti e interessi..ma la salute ns.e quella dei ns. bambini va salvaguardata..ripeto ..informazione da persone serie ..perché queste sono ..cose serie e parlo con cognizione di causa!!!!!

      Ivana AnniOttanta Gombi Ivana AnniOttanta Gombi 17 ottobre 2016 15:11 Rispondi
    • Nathalie e tu ti reputi intelligente??

      Diana Magari Diana Magari 17 ottobre 2016 15:25 Rispondi
    • Diana Magari non voglio reputarmi la più intelligente ma avendo studiato medicina magari qualche conoscenza la ho e se leggessi bene non parlo d’intelligenza o stupidità ma come ignoranza intendo disinformazione su certi argomenti, sopratutto quandi si parla di salute della persona e anche quella dei nostri figli.

      Nathalie Mangione Nathalie Mangione 17 ottobre 2016 15:27 Rispondi
    • Ahha beata ignoranza di chi crede come te d sapere tutto informati come s deve e no prendere per verii conati d vomito che t rifilano in tv e tu per comodita e paura accogli passivamente giudicando chi si fa domande che tutto questo avere a cuore la salute dei piu piccoli quando poi non gline frega a nessuno d te anzi se muoi chissene …t fa pensare che quello che t dicono cioe d fare vaccini fa bene sia vero??? Svegliatevi ignoranti

      Ginevra Scotti Ginevra Scotti 17 ottobre 2016 22:19 Rispondi
    • Guarda caso con i progressi di scienza e medicina certe malattie erano praticamente debellate e si è allungata l’età media della vita umana… al di là di tutto i vaccini sono stati una grande cosa, non lo si può negare!

      Monica Cicu Monica Cicu 17 ottobre 2016 22:24 Rispondi
  • Condivido

    Ilaria Marino Ilaria Marino 17 ottobre 2016 11:33 Rispondi
  • ANDIAMO BENE!

    Barbara Colombo Barbara Colombo 17 ottobre 2016 11:36 Rispondi
  • Vorrei sapere cosa ne pensa una certa signora che in un altro post sui vaccini ha scritto che noi mamme pro vaccino dovremmo morire tutte perché roviniamo i nostri figli… !!! Per la serie insultiamo la gente solo perché la pensa in maniera diversa !!!

    Valentina Bisconti Valentina Bisconti 17 ottobre 2016 11:55 Rispondi
    • Sophie Zanesco Sophie Zanesco 17 ottobre 2016 12:00 Rispondi
    • Purtroppo sbagli perché, nel caso della partosse almeno, i bimbi in questione si sono ammalati prima dei tre mesi di vita e quindi prima della copertura vaccinale. Il problema è il ritorno delle malattie grazie a chi non vaccina, malattie che possono colpire già i primi giorni di vita bimbi innocenti e loro famiglie magari pro-vaccino. Sigh!

      Rosa Grosso Rosa Grosso 17 ottobre 2016 12:13 Rispondi
    • Con le due signore del altro post ci ho da poco finito di litigare….Ah ah ah ah mentalità chiusa..

      MenaeSaverio Derosasica MenaeSaverio Derosasica 17 ottobre 2016 12:21 Rispondi
    • Sapete però questa cosa mi mi mi tocca emotivamente molto profondamente c’è così tanta confusione così tanto allarmismo che alcune mamme fiduciose in buona fede con l’unico scopo di dare il meglio ai propri figli non si rendono conto che mettono a rischio la vita proprio del loro bene più prezioso… questa cosa mi dispiace tanto perché alla fine queste mamme sia quelle apro vaccino e sia quelle contro il vaccino alla fine il loro unico scopo il benessere dei propri figli il cui unico fine è la loro integrità fisica e mentale è un peccato che non si riesce a fare uno studio unico inconfutabile perché alla fine siamo tutte mamme che amiamo i nostri figli

      MenaeSaverio Derosasica MenaeSaverio Derosasica 17 ottobre 2016 12:40 Rispondi
    • Rosa Grosso il problema è quello. Genitori che non vaccinano figli e mettono a rischio la vita di altri bambini..

      Claudia Storai Lalla Claudia Storai Lalla 17 ottobre 2016 13:03 Rispondi
    • Il mio bimbo ora ha un anno..ma i primi 3 mesi di vita, un po’di preoccupazione la avevo in questo senso

      Claudia Storai Lalla Claudia Storai Lalla 17 ottobre 2016 13:06 Rispondi
    • Ah ok allora se non centrano i vaccini allora ho toppato scusate… ciò non toglie che quel commento mi è rimasto sul groppone si vede ?!?!? ^_^

      Valentina Bisconti Valentina Bisconti 17 ottobre 2016 13:16 Rispondi
    • O meglio che non centrano ma non riguardavano questo post specifico. Ha ragione la ragazza che ha scritto c’è troppa confusione su questi argomenti

      Valentina Bisconti Valentina Bisconti 17 ottobre 2016 13:18 Rispondi
  • È assurdo!!!anziché progredire..regrediamo disastrosa mente! !!

    Ilaria Fanelli Ilaria Fanelli 17 ottobre 2016 12:14 Rispondi
  • Io invece vorrei sapere perché se VOGLIO VACCINARE mio figlio sono costretta a somministrare 6 vaccini insieme senza poter scegliere di farli in tempi diversi- nemmeno a pagamento-! ( ad esempio tetano e epatite B NON si diffondono in via epidemiologica e non costituiscono nell immediato pericolo per la comunità)

    Elena Monti Elena Monti 17 ottobre 2016 12:21 Rispondi
    • Elena ha perfettamente ragione ma tu puoi richiedere di fare solo 2/3 vaccini x volta….sei la mamma e puoi kiederlo anke a mio figlio l’ultimo vaccino gli e stato fatto su entrambi le gambine ed equivalevano a 4 vaccini 2 a destra e 2 a sinistra ora ha il rikiamo il 2017 bisogna parlare cn il pediatra lui saprà consigliare almeno il mio l’ha fatto

      Marco Anto Mondo Marco Anto Mondo 17 ottobre 2016 14:55 Rispondi
    • Io ho sempre fatto una puntura x gamba alla volta, mai due punture.

      Valentina Corso Valentina Corso 17 ottobre 2016 17:06 Rispondi
    • Di solito sono due nn sei!!!! Se no povero bambino

      Denise Baretti Denise Baretti 17 ottobre 2016 18:26 Rispondi
    • Marco Anto Mondo no. Ho chiesto. Non ci sono. Anche per me che sono ricettiva alla rosolia se voglio vaccinarmi in vista di una gravidanza DEVO fare la trivalente con morbillo e parotite.

      Elena Monti Elena Monti 17 ottobre 2016 19:00 Rispondi
    • Denise Baretti due…. Con 6 antigeni!!!!! Informatevi prima di scrivere!!!!!!

      Elena Monti Elena Monti 17 ottobre 2016 19:00 Rispondi
    • Vaccini / soldi

      Marino Ravaioli Marino Ravaioli 17 ottobre 2016 20:03 Rispondi
    • Io avrei anche pagato….

      Elena Monti Elena Monti 17 ottobre 2016 20:32 Rispondi
  • Io ho passato la pertosse, ero neonata, sono degli anni 80, eppure sono ancora viva, dove sta la verità? Speriamo che ci sia più informazione a riguardo

    Maria Laura Tocco Maria Laura Tocco 17 ottobre 2016 12:21 Rispondi
    • Perché dipende dall’età del bambino, dalle difese immunitarie, dalle cure che si riceve, dalla forma e dalla forza della malattia, dai fattori ambientali.. insomma ci sono tante variabili! Anche io ho passato gli orecchioni e sono sana, eppure alcune forme lasciano dei danni assurdi all’udito. Come il cancro non sempre uccide, anche le altre malattie sono così… Ma perché rischiare?

      Barbara Piscedda Barbara Piscedda 17 ottobre 2016 13:02 Rispondi
    • Io no ho avuto il vaccino, mio figlio si, i rischi si hanno con o senza vaccino…il rischio c’è sempre

      Maria Laura Tocco Maria Laura Tocco 17 ottobre 2016 13:06 Rispondi
    • Scusate sto rotolando dalla sedie a forza di ridere.. La stessa cosa la dicevano i superstiti dell epidemia di peste nera del XIV secolo. La pensavano diversamente quelli che invece alla peste non erano sopravvissuti. Ma per fortuna oggi si puó prevenire invece di giocarsi la vita alla roulette russa

      Chiara Bnc Chiara Bnc 17 ottobre 2016 14:43 Rispondi
  • Benedetta Sala Benedetta Sala 17 ottobre 2016 12:26 Rispondi
  • Ma bravi!!!!

    GraziaBeppo Ciok GraziaBeppo Ciok 17 ottobre 2016 12:56 Rispondi
  • Genitori senza cervello.

    Claudia Storai Lalla Claudia Storai Lalla 17 ottobre 2016 13:03 Rispondi
  • Vaccinate, vaccinate, vaccinate!!!

    Puffa Francesca Puffetti Puffa Francesca Puffetti 17 ottobre 2016 13:47 Rispondi
  • Il mio ped addirittura al primo mese di vita di mio figlio…ha consigliato sia a me e a mio marito il vaccino contro la pertosse (nonostante io l’avevo già fatta da piccola) poi comunque a due mesi è stato vaccinato contro la pertosse

    Valentina Galimberti Valentina Galimberti 17 ottobre 2016 14:00 Rispondi
  • La gente non vaccina più i bambini perché. Si scoprono. Tante cose tipo statistiche. False , tipo medici che sono Daccordo con case. Farmataucetiche , e tante e tante altre cose voi date. La colpa a quelli che parlano di autismo. Che sicuramente c’entra pure questo ma non f solo questo

    Giovanna Morabito Giovanna Morabito 17 ottobre 2016 14:13 Rispondi
  • Scusate ma non e’ a causa del calo di vaccini.ma e’ per tutti gli immigrati che ci sono.provate ad andare in pronto soccorso.pieno di loro con pertosse scabbia e altre malattie….

    Loredana Malimpensa Loredana Malimpensa 17 ottobre 2016 14:19 Rispondi
    • Ma non sparare minchiate….

      Daniela Chiodi Daniela Chiodi 17 ottobre 2016 15:13 Rispondi
    • Non sparare minchiate? Vai a farti un giro in pronto soccorso e poi dimmi se nin vuoi scappare…..

      Loredana Malimpensa Loredana Malimpensa 17 ottobre 2016 15:17 Rispondi
    • Io lavoro in ospedale….quindi ti ripeto…..non sparare minchiate….

      Daniela Chiodi Daniela Chiodi 17 ottobre 2016 18:05 Rispondi
    • Guarda io non ci lavoro ma un sacco di parenti eamici si.e ti garantisco che qui a como e cosi.li trasportano tutti all’ospedale di sondalo.

      Loredana Malimpensa Loredana Malimpensa 17 ottobre 2016 18:33 Rispondi
  • Io non sono contro i vaccini.ma penso che ora ce ne siano troppi….

    Loredana Malimpensa Loredana Malimpensa 17 ottobre 2016 14:21 Rispondi
  • Stefania Pagliotto Stefania Pagliotto 17 ottobre 2016 14:47 Rispondi
  • Mio figlio ha quasi 2anni e ha fatto tt i vaccini,anke quello della meningitecocco lho prenotata xke nn e piu obbligatoria cm quella fel morbillo e dp un mese e mezzo l’ha fatta il mio pediatra mi ha consigliata di farla e sincera l’ho fatta…..sono del parere ke bisogna vaccinarli proprio x questo continuo entrare di extracomunitari in questo modo gli diamo una protezione in piu…..

    Marco Anto Mondo Marco Anto Mondo 17 ottobre 2016 14:50 Rispondi
  • Se succedesse qualcosa a mia figlia perché non l’ho vaccinata mi sentirei una merda e non me lo perdonerei mai.
    I vaccini vanno fatti.

    Debora Barilaro Debora Barilaro 17 ottobre 2016 15:01 Rispondi
    • Vai a dirlo a quei genitori che a causa del vaccino si ritrovano con il figlio con gravi problemi neurologici.

      D.amichetti@outlook.it' Daniele 18 ottobre 2016 23:11 Rispondi
  • I miei figli sono vaccinati. Anche io, non posso giocare con la loro vita.

    Yordanka Oleg Dimitrova Yordanka Oleg Dimitrova 17 ottobre 2016 15:26 Rispondi
  • Fa troppo male vedere questi bambini

    Simona Nicoleta Simona Nicoleta 17 ottobre 2016 15:38 Rispondi
  • Un pediatra pro-vaccini un giorno mi disse “signora, per il bene comune, ognitanto, purtroppo bisogna sacrificare qualche bambino”.. Poi ognuno faccia cio che vuole e soprattutto faccia cio che pensa sia meglio per il proprio bambino. Punto…

    Irene Rossi Irene Rossi 17 ottobre 2016 16:10 Rispondi
  • Ma come l’hanno conciato questo bambino?

    Carla Papi Carla Papi 17 ottobre 2016 17:23 Rispondi
  • Il troppo benessere ci fa male… se solo pensassimo a quei bambini africani che non hanno la possibilità di essere vaccinati e che muoio anche per un semplice raffreddore non agire mi in questo modo … I vaccini vanno fatti sia per la salute dei nostri cari che per la salute della collettività. ..

    Aurelia Arbore Aurelia Arbore 17 ottobre 2016 17:44 Rispondi
  • tutti voi che avete commentato siete vaccinati. se non tutti ma il 90% di sicuro..quindi!!!…

    Anna Moisa Anna Moisa 17 ottobre 2016 19:28 Rispondi
  • Postate anche la percentuale di chi si ammala sull intera popolazione!
    Per 2 anni e stato dato un vaccino alle femmine contro il tumore alle ovaie ” mi pare” che poi e stato cavato perche faceva danni e non serviva a niente !
    Se si scava nel mondo dei vaccini altro che roma capitale !!!!
    Rendete pubblico il giro di soldi che c e sui vaccini

    Marino Ravaioli Marino Ravaioli 17 ottobre 2016 20:07 Rispondi
  • Quelli ke pensano ke le multinazionali facciano i soldi con i vaccini sono scemi..i soldi li fanno con i farmaci x la pressione x il colesterolo x il diabete..tutti farmaci ke uno prende x tanto tempo..i vaccini si fanno al massimo 5-6 volte in una vita..prendono più soldi con gli integratori vitaminici o quelli x dimagrire..senza il vaccino avremmo ancora il vaiolo…

    Maria Rizzo Maria Rizzo 17 ottobre 2016 20:39 Rispondi
  • la pertosse la possiamo veicolare anche noi adulti,perchè non ci vacciniamo?

    Fra Fra Fra Fra 17 ottobre 2016 21:22 Rispondi
  • Ahaha oertorse con decessi ka quali bufale seguite il luminare prof euge io serravalleche studia queste cose nn e al zoldo dellefarmaceutuche c dicono fandonieincredibili cme su morbillo etc…per non parlare del vaccino nefasto dell hpv

    Ginevra Scotti Ginevra Scotti 17 ottobre 2016 22:16 Rispondi
  • mah io credo che ognuno debba decidere cm meglio crede..x me solo ki ha studi nel campo sa cosa e’ meglio…io leggo e leggo ma ci sn troppi pareri discordanti…come sul co sleeping…sugli omogeneizzati ecc…a chi credere??? E noi genitori non ‘medici’ che facciamo?? Usiamo l’istinto che solo una mamma e un papa’ hanno 😉

    Elena Busnelli Elena Busnelli 17 ottobre 2016 22:48 Rispondi
  • Sparare terrore all’impazzata

    UmicaOristano Profilo UmicaOristano Profilo 17 ottobre 2016 23:22 Rispondi
  • Vacinate i vostri bambini se volete il bene per loro

    Fatima Zharaa Fatima Zharaa Fatima Zharaa Fatima Zharaa 17 ottobre 2016 23:38 Rispondi
  • Preferisco vaccinare mio figlio è stare tranquilla che nn farlo e poi magari ritrovarmi con dei sensi di colpa se succede qualcosa

    Giulia de Grandis Giulia de Grandis 18 ottobre 2016 7:54 Rispondi
    • E se invece dopo averlo vaccinato ti ritrovi con un bimbo con problemi neurologici/asma, etc etc…..non ti sentiresti in colpa??? Mi fai solo ridere con queste parole….ti senti più tranquilla xche hai dato retta a chi decide x noi?? Piuttosto cerchiamo di ottenere esami prevaccinali che possano garantire nessun effetto collaterale.

      D.amichetti@outlook.it' Daniele 18 ottobre 2016 23:18 Rispondi
  • Quanta ignoranza, ormai sta dilagando tra i genitori, ma molte volte sono anche i pediatri di base che non incoraggiano i genitori a vaccinare. Il mio pediatra privato me li ha fatti fare tutti, in dottore di altri tempi, un grande medico un grande uomo

    Elena Martellucci Elena Martellucci 18 ottobre 2016 14:11 Rispondi
  • Perché essere stupidi e mettere a repentaglio la loro vita?NON BISOGNA PENSARCI MA FARLO

    Mariarosaria Stefanile Mariarosaria Stefanile 19 ottobre 2016 16:18 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *