Arredare la camerette dei bambini con il feng shui

Scritto da

La cameretta dei bambini rappresenta per i piccoli un nido caldo e rassicurante dove trovare serenità, crescere felici e scoprire cose nuove. I futuri genitori che voglio arredare al meglio la stanza del loro bambino possono ispirarsi al feng shui, una filosofia di origine orientale che, applicata all’architettura della casa, insegna a creare spazi davvero a misura d’uomo e in grado di influenzare positivamente le energie del corpo e dello spirito.

Ecco qualche consiglio per arredare la cameretta dei bambini seguendo le regole del feng shui.

1.       Posizione del lettino

Vi capita spesso di entrare nella stanza del bambino mentre dorme e di trovarlo in posizione capovolta rispetto al cuscino?

Non trascurate questo segnale, che potrebbe indicare che la disposizione dei mobili all’interno della camera non è corretta. Per favorire il corretto flusso energetico il lettino non dovrebbe essere posto sotto una finestra e non dovrebbe mai essere posizionato di fronte alla porta, anche per non creare senso di inquietudine. È bene, inoltre, orientare la testata verso est, una direzione che aiuta, secondo il feng shui, a stimolare nel piccolo ottimismo e fiducia.

2.       Colori tenui e rilassanti

I colori, per il feng shui, non sono un elemento secondario e di semplice decoro. Al contrario, influiscono notevolmente sull’umore della persona. La camera da letto del bambino deve rappresentare uno spazio protetto e calmo per il piccolo: per questo motivo è bene privilegiare colori soft e tenui, come il turchese e il verde pastello, che sappiano infondere vibrazioni positive. Evitate tonalità più squillanti come l’arancio o il rosso, indicate, invece per le zone attive e deputate alla vita sociale, come il soggiorno.

3.       Materiali

Inutile dirlo: privilegiate materiali assolutamente naturali. Il Re incontrastato? Il legno: un conduttore straordinario di energie positive, un’ineguagliabile fonte di calore e protezione e un materiale perfetto per combattere l’umidità in casa e rendere l’aria molto più salubre.

4.       Ordine

Ultimo, ma non meno importante: secondo il feng shui il disordine genera nel piccolo ansia e nervosismo. Alla sera riponete tutti i giochi in una scatola fuori dal suo campo visivo e lasciate le superfici dei mobili il più possibile sgombre.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Arredamento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *