4 Quarta settimana di gravidanza

Scritto da

Sei alla 4° settimana di gravidanza!
Si può già capire con certezza se si è incinte o meno.

Il bambino

Il bambino si sta sviluppando molto velocemente e quindi è molto importante fare attenzione.
L’embrione sarà grande circa 1 millimentro, sicuramente molto piccolo, ma da adesso in poi comincerà a svilupparsi ad una velocità impressionante.
Durante questo periodo l’embrione si impianta nell’utero e vi resterà per i successivi 8 mesi. In questa fase si avrà uno sviluppo del sistema vascolare e aumenterà il trasporto di sangue tra la mamma e il bambino.
La placenta e il cordone ombelicale si stanno sviluppando trasportando ossigeno e nutrimenti.
Anche gli organi del bambino sono alle fasi iniziali del loro sviluppo.

La mamma

Alla quarta settimana di gravidanza la mamma potrebbe essere colta da ansia o eccitazione. L’ansia è probabile e più accentuata soprattutto nel caso in cui si tratti della prima gravidanza, in ogni caso ci si può tranquillizzare facendo dei brevi pisolini.
Soprattutto al mattino, per via dei cambiamenti ormonali, potrebbero verificarsi dei disturbi.
L’ormone della gravidanza aumenterà di quantità. I sintomi principali che potrebbero verificarsi sono: nausea, giramenti di testa, crampi, dolori di stomaco, formicolii e stanchezza eccessiva. Potrebbe verificarsi una sensibilità a odori e sapori e anche un cambiamento frequente degli stati d’animo.
In ogni caso i sintomi possono variare da donna a donna e in alcuni casi possono somigliare ai sintomi premestruali, presentarsi in grande entità oppure non presentarsi affatto.

Cosa pensare

La gravidanza è un momento davvero importante e significativo nella vita di una donna. La maggior parte dei cambiamenti che avvengono durante questo periodo sono del tutto normali, quindi è molto importante che la donna si prepari anche psicologicamente a quello che dovrà affrontare durante i nove mesi, mantenendo uno stato d’animo sereno e felice, perchè solo così si avrà la certezza di avere un bambino sano.
E’ importante che la mamma si informi bene su tutto ciò che comporta una gravidanza, avvalendosi dei consigli di familiari, amici e medici esperti.
In questa fase si può programmare tutto insieme al partner per ridurre lo stress e l’ansia.
La mamma deve seguire un regime alimentare sano ed equilibrato, mantenendo uno stile di vita attivo, evitando il consumo di fumo e alcool.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Le 40 settimane · Settimane di gravidanza

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *