#3 L’Ostetrica risponde: saltare la pillola

Scritto da
Saltare la pillola
info@maternita.it'

Buongiorno, volevo chiedere un parere: sono a circa 15/20 giorni dal ciclo e ieri mattina ho iniziato ad avere delle perdite rosa e marroni, con un fastidio al ventre come se fosse iniziato il ciclo. Le perdite erano più leggere,  con fastidio al seno,  stanchezza anche a passare la semplice scopa di casa e bisogno di andare sovente a fare la pipi…

Oggi è successo di nuovo, quando mi sono svegliata ho di nuovo notato le perdite: sono leggere, inizialmente color rosa, e dopo un po’ diventano marroni. Si è ripresentato anche il fastidio al seno e mi sento fiacca. Martedì ho avuto l’ ovulazione, probabilmente era il giorno di massima fertilità, ho avuto rapporti ma ho dimenticato la pillola il lunedì e il martedì stesso. Potrebbe trattarsi di una gravidanza? E ora con la pillola come devo fare? Grazie.

Dimenticare di prendere la pillola, soprattutto come nel tuo caso saltarla per due giorni consecutivi, può aumentare di molto il rischio di rimanere incinta, a maggior ragione avendo rapporti nel periodo dell’ovulazione.

Da come mi hai descritto gli eventi dubito che queste perdite e questa sintomatologia siano da attribuirsi ad una presunta gravidanza, ma piuttosto danno l’idea che siano eventi legati proprio all’interruzione della pillola stessa.

Il comportamento da tenere è quello di recuperare, prendendo comunque le pillole dimenticate (quindi prendendone magari anche due al giorno) per poi ritornare alla prescrizione normale fino alla fine del blister.

Se all’interruzione del ciclo di pillole, non dovesse arrivare la pseudo-mestruazione, ti consiglierei di fare un test e controllare se eventualmente si sia verificata una gravidanza.

In ogni caso ti consiglio comunque di esporre il caso al tuo ginecologo di fiducia, in quanto è l’unico che ti può suggerire il comportamento più giusto da tenere, anche in base al tipo di pillola da lui prescritta.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Sintomi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *