Viaggi in auto con i bambini: come organizzarsi

Scritto da
viaggi-in-auto-con-i-bambini-come-organizzarsi


Viaggio lungo o corto poco importa, le vacanze in auto con i bambini al seguito devono essere sicure e comode. Vediamo come rendere il viaggio più confortevole per tutti, bambini e genitori compresi. Dai piccoli accorgimenti nell’organizzazione, fino alla scelta dell’auto più adatta alla famiglia, ecco qualche indicazione utile.

Viaggi in famiglia: piacere o tortura?

Ci siamo, è arrivato il momento: prepariamo i bagagli e si parte.

Ecco, questo è ciò che accadeva qualche tempo fa, quando non si doveva pensare a biberon e vasino: partire in auto per una vacanza con i bambini necessita di qualche accortezza in più di quando si era solo in due.

Io sono sempre stata una che si organizzava poco e si lasciava tentare dall’avventura, salire in macchina con un bagaglio minimo e via per una prima meta. Il resto del viaggio lo avremmo deciso strada facendo. Con l’arrivo dei figli, tutto è cambiato e le vacanze sono diventate meno avventurose e più organizzate.

Il viaggio verso la località prescelta è diventato un incastro a tetris per gli spazi interni dell’auto e la gestione delle richieste dei piccoli.

Ads by Yahoo

Programmare le vacanze in auto con i bambini

Dalla mia esperienza con una famiglia un poco più numerosa rispetto alla media, ho imparato che lo spazio all’interno dell’auto deve essere ottimizzato al meglio per consentire a tutti un viaggio piacevole.

Ecco qualche consiglio per preparare una partenza a prova di bambini:

  • Preparare le valigie con qualche giorno d’anticipo, in più step, con lista alla mano per non dimenticare nulla di necessario. Iniziare la scelta degli abiti qualche giorno prima e integrare gli ultimi prima chiudere la valigia. Avete presente quella maglietta preferita che indossa un giorno sì e l’altro anche e che ritirerete dallo stendino prima di partire?
  • Nel bagagliaio va messo tutto ciò che servirà a destinazione ma non durante il viaggio: le valigie con i cambi, passeggino, giochi da spiaggia, compiti delle vacanze, ecc. Questa è la parte più simile al tetris, ma suvvia ci avete giocato di sicuro per molto tempo, siete allenati e farete un ottimo lavoro!
  • Nell’abitacolo meglio tenere a portata di mano cibo e bevande a sufficienza. Il viaggio può essere lungo e caldo, i bambini vanno idratati costantemente anche se l’interno dell’auto è climatizzato. Sì alla pipì prima di partire, perché lo sapete che appena imboccherete il casello dell’autostrada scapperà, vero?
  • Se il bambino soffre di mal d’auto, cercate di giocare d’anticipo: portate con voi caramelle, crackers e altri spuntini secchi e leggeri, guidate lentamente abbassando spesso i finestrini e cercate di tenere sempre il bambino distratto con giochi e passatempi, magari invitandolo ad osservare un punto lontano
  • Da non dimenticare giochi e intrattenimento durante il viaggio, spesso i bambini, soprattutto i più piccoli, dormono in auto ma non datelo per scontato. Qualche attività li terrà impegnati e non si annoieranno e voi arriverete più rilassati alla meta.
  • Se il viaggio e lungo predisponete qualche sosta per muoversi un pochino, fa bene ai piccoli e anche ai grandi. Ne gioverà la vostra schiena già messa a dura prova dal dolce peso del vostro bambino.

Va da sé che l’auto deve essere in condizioni perfette, un controllo a gomme e impianti è da fare sempre prima di partire. La sicurezza non deve mai passare in secondo piano e anche il comfort non deve essere dimenticato.

Il video della settimana

Quale auto per un viaggio con i bambini?

Il SUV è di sicuro la tipologia di auto più apprezzata dalle famiglie, l’abitacolo è spazioso adatto ai viaggi con bambini e negli ultimi anni i nuovi modelli sono sempre più indirizzati a garantire la migliore esperienza di comfort.

Citroën presenta in questi giorni il suo nuovo fiore all’occhiello, il NUOVO SUV CITROËN C5 AIRCROSS HYBRID PLUG-IN, con la miglior tecnologia per design e comodità.

Le linee sono più decise e moderne e donano eleganza e dinamicità a questa nuova versione. Il generoso spazio interno dell’abitacolo garantisce la comodità durante il viaggio, le sospensioni e la silenziosità fanno il resto per rendere più che piacevole il viaggio. Infatti la versione HYBRID PLUG-IN consente di viaggiare senza vibrazioni e rumore fino a 135km/h.

Questa monovolume è particolarmente adatta ai viaggi in famiglia anche per una particolarità unica nella categoria: i tre posti a sedere posteriori sono sedili individuali e scorrevoli e che possono essere reclinati e ripiegati. Una caratteristica che consente di ottimizzare al meglio tutto il volume interno.

NUOVO SUV CITROËN C5 AIRCROSS HYBRID PLUG-IN

Se cercate comfort e sicurezza per la vostra vacanza in auto, il vostro prossimo viaggio potrebbe essere proprio con il NUOVO SUV CITROËN C5 AIRCROSS HYBRID PLUG-IN. Che ne dite di andare a Gardaland? Citroen vi invita a un test drive del NUOVO SUV CITROËN C5 AIRCROSS HYBRID PLUG-IN  e avrete la possibilità di vincere un soggiorno a Gardaland per 4 persone. Cosa state aspettando?

Post in collaborazione con Citroën

Categorie dell'articolo:
Viaggi in Famiglia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.