Un giocattolo sospeso per i bambini meno fortunati: torna l’iniziativa solidale di Napoli

Scritto da
un-giocattolo-sospeso-per-i-bambini-meno-fortunati-torna-liniziativa-solidale-di-napoli
silvia.migl@peppereppe.com'

Per il terzo anno consecutivo la città di Napoli, in previsione dell’arrivo delle tanto attese festività natalizie, si attiva con una grande iniziativa chiamata Giocattolo Sospeso, che regala a tutti i bambini bisognosi un dono per loro unico e meraviglioso.

Un Giocattolo Sospeso per i bimbi poveri

Il concetto di “Sospeso” d’impronta decisamente partenopea, riecheggia anche quest’anno come un’iniziativa con i fiocchi. La riunione coordinata da Claudio Cecere, in collaborazione con lo staff dell’assessore Clemente e una meravigliosa e cospicua rappresentanza di negozianti napoletani, ha dato avvio alla terza edizione dell’iniziativa natalizia Regalo Sospeso.

Si tratta di offrire un gioco a tutti quei bambini che vivono in contesti familiari poco abbienti. Genitori che non possono acquistare un dono per i loro figli, ma possono richiederne uno gratuitamente a tutti quei commercianti che aderiscono all’iniziativa. La generosità di famiglie benestanti e turisti in visita alla città, offre la splendida opportunità di rendere un bimbo napoletano felice. Entrando in uno dei negozio che sostiene l’iniziativa, si può acquistare un giocattolo sospeso, che verrà recapitato a chi ne farà richiesta.

Un’iniziativa solidale per veri bisognosi

L’intrigante e generoso progetto del Giocattolo Sospeso, si concretizza in un gesto d’amore effettuato nei confronti di tutti quei piccolini, che probabilmente non riceveranno nessun dono da Babbo Natale. Per far sì che i giochi vengano distribuiti realmente alle famiglie bisognose e non a presunti poveri, sono state azionate una serie di precauzioni mirate.

Una buona parte dei giocattoli acquistati, infatti vengono affidati ai servizi sociali che operano con famiglie povere, mentre altri verranno dati direttamente in negozio. I commercianti comunicheranno tra loro riguardo i doni rilasciati e in più la Polizia Municipale, verificherà a campione i dati dei richiedenti. L’iniziativa solidale sarà attiva per tutto il mese di dicembre e fino al sei gennaio, si lavorerà incessantemente per fare in modo che i doni arrivino in tempo, così da riuscire a far splendere un sorriso e regalare un briciolo di gioia a tutti i bambini per Natale.

Condividi il post:
Tags dell'articolo:
Categorie dell'articolo:
Curiosità

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.