Nuove norme delle Poste: le mamme con bambini saltano la fila

Scritto da
nuove-norme-delle-poste-le-mamme-con-bambini-saltano-la-fila

Dall’inizio di luglio è entrata in vigore una nuova norma che farà la felicità delle neomamme: alle Poste le donne con neonati o bambini piccoli avranno da oggi la priorità e potranno saltare le file.

Le neomamme saltano la fila in Posta

Già da tempo le Poste Italiane presso i loro uffici e sportelli stanno cercando di agevolare le persone considerate più deboli: anziani, disabili, donne incinte e mamme con i neonati.

Da tempo in moltissimi uffici postali campeggiano dei cartelli che invitano gli utenti a lasciare passare avanti queste persone, risparmiando loro la fila. Si trattava però solo di un semplice invito che le persone in attesa non erano in nessun modo tenute a rispettare e mancavano indicazioni precise da parte delle Poste perchè gli impiegati facessero rispettare tale invito

Oggi una nuova norma, entrata in vigore nel mese di luglio, consente invece alle mamme con neonati e bambini piccoli di saltare la fila, indipendentemente dal parere di chi sta loro davanti.

Una regola sollecitata con insistenza

Già da tempo Poste Italiane aveva ricevuto solleciti ed inviti a rendere più chiara la norma sulla precedenza a disabili, anziani e neomamme. A giugno la consigliera nazionale di parità Francesca Bagni Cipriani ha invitato una nota formale alle Poste, segnalando che le agevolazioni per le mamme erano spesso ignorate o comunque non applicate in modo efficace.

Poste Italiane ha risposto con la nuova norma di cortesia che prevede il diritto alle mamme con bimbi al seguito di saltare code e file agli sportelli.

Una soluzione che farà indubbiamente piacere a tutte le neomamme impegnate con le incombenze e le commissioni quotidiane, che da oggi potranno almeno guadagnare un po’ di tempo in posta. I bambini odiano le code e si annoiano in fretta e anche loro potranno indubbiamente beneficiare del nuovo codice di cortesia applicato da Poste Italiane.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.