Come curare l’igiene orale di tuo figlio? La Maman Dentiste risponde a dubbi

Scritto da
info@maternita.it'

Ti sei mai chiesta cosa puoi fare per curare l’igiene orale di tuo figlio, che sia appena nato o abbia 2-3 anni? La Maman Dentiste  risponde per noi ad alcune importanti domande che spesso le vengono rivolte dalle mamme.

1) A partire da quando devo iniziare a lavare i denti del mio bimbo ?

Fin da subito! Si deve iniziare a spazzolare già da quando spunta il primo dentino.

2) Devo pulire le gengive del mio bimbo anche se non ha ancora i denti?

Assolutamente si! Dopo ogni poppata o almeno 2 volte al giorno, bisognerebbe pulire e massaggiare le gengive con una garzina imbevuta d’acqua oppure con l’apposito guantino o spazzolino a dito.

3) Fino a quanti anni è tollerato il ciuccio? In generale si dice fino ai 3 anni perché si è visto che tutte le conseguenze relative al suo uso regrediscono praticamente al 100% se tolto entro questa età.
L’altro motivo è perché entro i 3 anni la deglutizione evolve da quella del lattante a quella del bambino (con la
lingua che quindi si deve appoggiare sul palato anziché sui denti).

4) Il mio bimbo di 2 anni non si addormenta senza il suo biberon di latte, è ora di smettere?

Assolutamente si! Gli zuccheri contenuti nel latte insieme ai batteri della bocca provocano la carie.

5) Quanti sono i denti da latte e a che età sono spuntati tutti?

È importante verso i 3 anni contare tutti i denti che il nostro bimbo ha in bocca: devono essere 20.

6) Quando spuntano i primi dentini?

Ogni bambino è unico, in linea di massima possiamo dire tra i 4 mesi e gli 8 (anche se mia figlia ha messo il suo primo dentino a 11 mesi)

7) Quali sono i sintomi più comuni di un bimbo che sta mettendo i denti?

Sebbene certi bimbi facciano pure un pochino di febbre in concomitanza con l’eruzione dei dentini, i sintomi più comuni sono tanta saliva, gengive dure e arrossate.

8) Come posso fare per alleviare i fastidi legati all’uscita dei primi dentini?

Esistono in vendita nella grande distribuzione degli anelli di silicone (refrigeranti o meno).

9) Sono incinta e le gengive mi sanguinano tantissimo: è normale ?

Durante la gravidanza i cambiamenti ormonali influenzano anche la bocca, cosi le gengive tendono a gonfiarsi e l’infiammazione potrebbe aumentare. Consiglio calorosamente una seduta di igiene orale: questa può infatti aiutare a ridurre l’infiammazione delle gengive.

10) Ho deciso di avere un bambino, è importante fare un controllo dentario prima?

Si, è bene fare una visita dal dentista per fare un check up completo, per controllare la presenza di carie o altre problematiche.
Gli esami come le radiografie vengono altamente sconsigliati durante la gravidanza in quanto possono avere un effetto sul feto, soprattutto nel primo trimestre.
Inoltre la somministrazione di certi farmaci è sconsigliato in quanto anch’essi hanno una ripercussione sul feto.

11) È caduto il ciuccio a terra: va bene metterselo in bocca per “pulirlo” prima di ridarlo al mio bambino?

No! Sebbene sia una pratica molto comune, è sbagliata perché, in questo modo, si passano i batteri della carie tramite la nostra saliva!

Avete altre domande da proporre a La Maman Dentiste? Scrivetele in privato, saprà rispondere a tutti i vostri dubbi!

Fonte: La Maman Dentiste

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Guide e Tutorial

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.