38 Trentottesima settimana di gravidanza

Scritto da

Il tuo pargoletto pesa come un porro, circa 3,1 kg!
Ci siamo quasi! L’arrivo del piccolo è vicino!!

Il bambino 

Arrivate alla 38° settimana, il bambino è ormai pronto e ben formato sia dal punto di vista fisico che intellettivo.
Inoltre il piccolo sarà già con la testa rivolta verso il basso, pronto per venire alla luce ed unirsi finalmente all’amore di mamma e papà. Ciò che manca infatti sono gli ormoni che portano alla contrazione e quindi alla nascita del bambino, mentre il resto è tutto in attesa del grande evento.

La mamma 

A questo punto della gravidanza sicuramente l’impazienza comincia a farsi sentire, siete sicuramente stanche di attendere e non vedrete l’ora di abbracciare il nuovo arrivato della vostra famiglia. Comincerete a contare i giorni non più le settimane, oltre che a pensare con più praticità e attualità alla logistica ad esempio dell’appartamento per accogliere al meglio il vostro bambino al rientro dall’ospedale.
Le mamme più impazienti poi cominciano a sperimentare i metodi più bizzarri e strani di cui vengono a conoscenza, ad esempio da internet o dai consigli di amici e familiari.
Tra quelli più gettonati, ma anche più bizzarri, c’è quello di mangiare ananas o di intensificare l’attività sessuale con il proprio partner per facilitare e soprattutto accelerare l’arrivo del vostro bebè. Naturalmente nessuno di questi metodi ha un riscontro o una conferma scientifica, ma nell’attesa perché non provare per vedere se nel proprio caso funzionano!
Se poi alla vostra impazienza si aggiunge anche quella del partner e dei familiari, gli ultimi giorni possono diventare davvero snervanti.
Ma non lasciatevi prendere dal panico o dall’agitazione.
Proprio questa infatti, è una fase molto bella della vostra gravidanza, in quanto l’attesa e l’entusiasmo per l’arrivo del nuovo bambino crescono, e tutti sono emozionati ed estasiati all’idea di poterlo abbracciare. Quindi cercate di non fare troppo caso alle telefonate o alle mail pressanti di amici e familiari, sono solo felici ed emozionati per il grande evento.

Cosa pensare

Un’attività molto bella da fare poi nelle ultime settimane di gravidanza, potrebbe essere quella di creare un piccolo archivio o album di tutti i ricordi di questi otto mesi.
Se non lo avete già fatto quindi create un piccolo album in cui tenere un diario degli avvenimenti dal momento in cui avete scoperto di essere incinta, allegare le copie delle ecografie e tanti altri dati che con il passare del tempo vi farà piacere andare a ripescare.
Al rientro dall’ospedale potrete poi aggiungere anche i braccialetti e altra documentazione che vi verrà rilasciata sullo stato di salute e le caratteristiche del vostro bambino.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Le 40 settimane · Settimane di gravidanza

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *