Dolce della mamma

Scritto da

Cosa c’è di meglio di una buona fetta di torta fatta in casa per i piccoli, al posto di una merendina confezionata?
Anche una semplice torta di mele può trasformarsi in qualcosa di speciale per l’ora della merenda e rendere la pausa davvero piacevole.

Gli ingredienti di cui disporre per realizzare questo dolce sono i seguenti:
– 4 uova;
– La buccia di un limone grattugiato e il succo;
– 200g di zucchero;
– 400g di farina;
– un bicchiere di latte;
– un bicchiere di olio di semi di mais;
– una bustina di lievito per dolci;
– 4 mele.

Si comincia con lo sbucciare le mele e affettarle in un piatto, ricoprendole con il succo di limone perchè non si scuriscano nell’attesa della preparazione.
Si passa poi a montare a neve le chiare d’uovo con un pizzico di sale, dopo averle separate in una terrina. Il composto deve diventare ben spumoso e voluminoso. Nella ciotola in cui avremo versato i tuorli occorrerà mescolare lo zucchero e il limone grattugiato e lavorare bene, preferibilmente con una spatola dall’estremità flessibile, molto utile anche in seguito.
Occorre poi amalgamare delicatamente l’olio di semi. La scelta di questo elemento al posto del burro non è casuale e servirà a rendere il dolce più soffice e leggero, a parità di sostanza grassa.
L’aggiunta della farina setacciata con un colino poco per volta e delle chiare montate a neve, servirà a mantenere tutto il composto ben gonfio e spumoso. A questo punto servirà intiepidire il latte in cui sciogliere la bustina di lievito per dolci e unire anche questo alla mescola morbida.

In uno stampo per ciambellone o anche in uno stampo tondo apribile a con cerniera laterale, potremo versare uno o due cucchiai dell’olio di semi di cui abbiamo utilizzato per l’impasto, farlo aderire ai bordi con le dita o con un pennello per preparazioni di cucina.
In seguito, vi verseremo la crema realizzata e subito dopo le fette di mela che avevamo tagliato, disponendole tutte nello stesso verso e realizzando tante file quante ne occorrono per ricoprire l’intera superficie della tortiera.
Nel frattempo, nel forno già caldo avremo disposto la griglia di appoggio perfettamente al centro e avremo regolato il calore a 180°  con entrambe le resistenze accese, quella superiore e quella inferiore. La cottura ottimale richiederà un tempo di circa quaranta minuti, senza mai aprire la porta del forno sino alla formazione di una bella crosta dorata sulla parte superiore.

Quando il dolce sarà prossimo alla cottura ultimata si potrà verificare con uno stuzzicadenti, o meglio ancora con uno spaghetto crudo (sufficientemente lungo per raggiungere il centro del dolce) la cottura anche all’interno. Se il dolce risulta crudo il filo di pasta ne uscirà ricoperto di uno strato di pasta ancora molle, altrimenti ben asciutto.

 

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Per il tuo bambino · Ricette

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *