13 metodi infallibili per far ridere un bambino

Scritto da
metodi far ridere bambino

Cosa c’è di più bello, per una mamma, del suo bimbo che ride? Quando i neonati iniziano a fare i loro primi sorrisi e, successivamente, le prime risatine, alle mamme si scioglie il cuore ogni volta. Vedere il proprio bimbo divertirsi, spensierato e contento, è la cosa più bella del mondo, ma come si fa ridere un bambino?

Far ridere un bambino: 13 metodi per mamma e papà

Far ridere il proprio bambino, soprattutto da piccino, è molto più facile di quanto si pensi ed esistono molti modi per riuscirci. I piccini sono molto sensibili e adorano l’interazione. Provate questi 13 metodi per strappare una risata anche ai vostri bambini.

  1. Fare le vocine: parla con lui modificando la tua voce e rendendola buffa, cambiando continuamente intonazione e aiutandoti con le espressioni facciali. Funzionano benissimo anche i versi degli animali: il tuo bimbo si divertirà un sacco a vederti in questa versione giocosa.
  2. Dare i baci con lo schiocco sul pancino: chi non l’ha mai fatto col proprio neonato? Soprattutto quando è sul fasciatoio, al cambio, o al momento di mettergli il pigiamino la sera.
  3. Balla: meglio ancora se lo fai tenendolo in braccio e lasciandoti trasportare, con lui, su una musica simpatica, su una canzoncina per bimbi, molto allegra. Il piccolo trillerà di gioia, come un uccellino.
  4. Fai con lui il gioco del cucù: un classico, solitamente è il gioco più amato dalle nonne, a pari merito col “batti batti le manine”. Non a caso i bimbi, con le nonne, si divertono sempre un sacco.
  5. Fagli il solletico: sfioragli, con i polpastrelli, il collo, l’ombelico, le orecchie, i piedini. Meglio ancora se, nel frattempo, gli parli con una vocina buffa o gli canti una canzoncina. Il tuo piccolo riderà come non mai, anche perché i bimbi hanno il senso del tatto molto sviluppato, quindi percepiscono il solletico ancora più intensamente.
  6. Gattonate insieme: se il bimbo si è lanciato nei primi gattonamenti, prova a imitarlo e seguite insieme una pallina, una macchinina o un giocattolo. Fai finta di fare una gara con lui e, alla fine, rotolatevi ed abbracciatevi sul pavimento.
  7. Fagli fare il gioco del “cavalluccio”: fatelo sobbalzare sulle tue ginocchia, mentre canti una canzoncina o reciti una filastrocca, che potrebbe diventare il rituale di questo gioco. Solitamente, col “cavalluccio” i bimbi ridono tantissimo e si divertono da morire.
  8. Ridi forte: di fronte ad un avvenimento, o mentre giocate, o se il piccolo fa qualcosa di carino e tenero, ridi a gola spiegata, esagerando la risata e mostrandoti estremamente divertita. Il piccolo ti imiterà all’istante, divertendosi anche lui.
  9. Fai le facce buffe: un altro gioco che diverte tantissimo i bambini. Fagli le linguacce, imita un coniglietto, schiocca nell’aria dei baci molto rumorosi.
  10. Se avete un cagnolino, coinvolgilo nel gioco. Lancia una pallina al cagnolino e fattela riportare o fai notare al bimbo gli atteggiamenti buffi del cane e ridetene insieme. Si può giocare anche con un peluche, facendo finta di animarlo e fargli fare versi, o azioni, usandolo come una marionetta.
  11. Fai finta di mangiarlo: un gioco che funziona sempre, per far ridere i bimbi. Fai finta di avere fame e di mangiargli un piedino, una manina, il collo o il pancino, dandogli piccoli morsi con le labbra.
  12. Giocate con la schiuma al momento del bagnetto: per rendere piacevole e divertente il bagno, gioca con la schiuma. Posane dei ciuffetti sulla testina del tuo bimbo o un po’ sul nasino, soffiala dalle tue dita e invitalo a provare, se ha l’età adatta.
  13. Fai finta di starnutire: è un gesto che, di solito, scatena l’ilarità nei bimbi piccoli. Fai un finto starnuto plateale e poi ridine con lui.

Quali sono le vostre armi segrete per vedere sorridere i vostri bambini?

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Guide e Tutorial