War Toys: la guerra raccontata dai giocattoli

Scritto da
war toys bambini vittime della guerra

Ci sono bambini che nei disegni non mettono soli, fiori e farfalle: rappresentano morti, feriti, devastazione. Sono i bambini che vivono nelle zone di guerra e che affrontano ogni giorno tragedie che li segneranno per tutta la vita.

War Toys: la guerra raccontata attraverso i giocattoli

Per questo è importante trovare un modo per far loro elaborare il dolore, per renderlo meno devastante. Brian McCarty,  è un fotografo di giocattoli che lavora con brand importanti come Disney, ma che dal 2011 porta avanti il progetto War Toys.

In pratica ricrea con i giocattoli le scene dei disegni dei bambini, e l’effetto è davvero straniante, perchè lascia senza parole vedere delle bambole sorridenti, rappresentate morte e coperte di sangue.  Ovviamente queste realizzazioni non sono fini a se stesse, ma Brian McCarty lavora in team con Myra Saad, una terapista libanese, che cerca di aiutare i bambini a superare i traumi della guerra. I piccoli vengono invitati a parlare e rielaborare i loro ricordi.

Tra i bambini con cui ha lavorato McCarty ci sono ad esempio i piccoli che vivono a Gaza, in Cisgiordania, in Israele e in Libano. Qui ha inontrato i bambini che fuggono dalla guerra in Siria.

Un progetto per guarire e sensibilizzare

Questo progetto ha poi anche l’obbiettivo di sensibilizzare le persone sua quanto possa essere terribile la guerra. Noi occidentali siamo ormai abituati a prestare poca attenzione a queste notizie, ma oggettivamente è difficile restare insensibili davanti alla riproduzione di scene così terribili fatte con i giocattoli.

L’idea di fare questa terapia legata all’arte è venuta a  Brian McCarty grazie alla collaborazione con alcuni terapisti che aiutavano i bambini a superare i traumi attraverso il disegno, e questa idea è germogliata fino a diventare un progetto conosciuto in tutto il mondo.

Barrel Bomb (Barile Bomba)  War Toys - Brian McCarty

Barrel Bomb (Barile Bomba)
War ToysBrian McCarty

Burning Neighborhood (Quartiere che brucia) War Toys - Brian McCarty

Burning Neighborhood (Quartiere che brucia)
War ToysBrian McCarty

Colorful War (Guerra colorata) War Toys - Brian McCarty

Colorful War (Guerra colorata)
War ToysBrian McCarty

Escaping home (Fuggire da casa) War Toys - Brian McCarty

Escaping home (Fuggire da casa)
War ToysBrian McCarty

Fleeing Syria (In fuga dalla Siria) War Toys - Brian McCarty

Fleeing Syria (In fuga dalla Siria)
War ToysBrian McCarty

Ghosts of home (Fantasmi di casa) War Toys - Brian McCarty

Ghosts of home (Fantasmi di casa)
War ToysBrian McCarty

Girls tortured and killed (Ragazze torturate e uccise) War Toys - Brian McCarty

Girls tortured and killed (Ragazze torturate e uccise)
War ToysBrian McCarty

Refugee Camp Life (Vita in un campo profughi) War Toys - Brian McCarty

Refugee Camp Life (Vita in un campo profughi)
War ToysBrian McCarty

Tags dell'articolo:
Categorie dell'articolo:
Educazione/psicologia · Notizie dal mondo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *