Tumore in gravidanza: futura mamma salvata dai medici

Scritto da
tumore gravidanza

Una donna di 28 anni ha scoperto di essere affetta, al sesto mese di gravidanza, da una grave neoplasia oculare, un particolare e grave tumore agli occhi. Operata con una particolare tecnica chirurgica dall’equipe medica del Cto di Torino, in collaborazione con l’equipe oftalmica della Città della Salute, la giovane futura mamma è stata salvata e il feto non ha subito ripercussioni di sorta.

Tumore in gravidanza, per l’oncologo svizzero non c’era niente da fare

La donna affetta da un rarissimo melanoma oculare, si era immediatamente rivolta a un luminare svizzero di fama internazionale. Quest’ultimo, tuttavia, si era rifiutato di trattarla con i protoni, a causa delle importanti dimensioni del tumore e dello stato di gravidanza avanzato. A Torino, invece, le è stata restituita la speranza dal dottor Marcello Zanotti. Anche se ha perso l’occhio, infatti, oggi la donna sta bene e il suo bimbo è sano e salvo.

Tumore in gravidanza: oggi salvarsi è possibile

Fino a qualche tempo fa era impensabile salvarsi da un tumore in gravidanza, potendo contestualmente non arrecare danni al nascituro. Oggi, invece, la scienza ha fatto passi da gigante e questa terribile patologia fa sempre meno paura. 

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *