Trani: arriva il nuovo Baby pit-stop UNICEF

Scritto da
Baby pit stop UNICEF Trani

Nuovo Baby Pit-Stop grazie all’UNICEF in Puglia

La Puglia è una regione sempre più a misura di bambino: grazie all’intervento dell’Unicef, infatti, dopo l’esperienza  positiva del baby pit stop (BPS) presso la ludoteca Ambarabà di Bisceglie (provincia di Barletta-Andria-Trani), è stato inaugurato lo scorso 20 luglio un nuovo spazio dedicato alle mamme che allattano al seno o che hanno necessità di cambiare il proprio piccolo, presso la libreria “Miranfù” di Trani.

Insomma, come un vero e proprio pit stop automobilistico, anche quelli dedicati ai bebè pugliesi consentono di “fare il pieno di latte e il cambio di pannolino”!

Baby pit stop: ecco perché sono importanti

Garantire alle neomamme un luogo protetto, sicuro e opportunamente allestito per poter nutrire e cambiare il proprio piccolo mentre si è fuori casa, è fondamentale affinché esse si sentano libere di uscire senza il timore di trovarsi in situazioni di disagio.

Se si riuscisse a favorire una distribuzione capillare dei BPS sul territorio nazionale, sarebbe finalmente possibile mettere a disposizione delle donne che allattano un’importante rete di sostegno, la quale renderebbe le nostre città finalmente family-friendly.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Cura del bambino · Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *