She Oak: il fiore australiano della fertilità

Scritto da

Lo She Oak è un rimedio naturale, tipico della floriterapia australiana, in grado di favorire la fertilità femminile; esso agisce infatti sul sistema riproduttivo e contrasta eventuali blocchi emozionali che ostacolano il concepimento.

Lo She Oak (Australian Bush flower), comunemente conosciuto come il “fiore della fertilità”, è la soluzione ideale per tutte le aspiranti mamme che desiderano al più presto l’arrivo della cicogna. Esso risulta  particolarmente efficace nel caso in cui i fattori che incidono sulla fertilità femminile siano di ordine psicologico ed emotivo, in assenza, dunque, di condizioni  anatomo-funzionali che impediscano di procreare.

Lo Sho Oak è il fiore femminile della Casuarina glauca, una pianta dai rami radi che cresce nelle zone umide (generalmente lungo i corsi d’acqua) i cui frutti, per forma e dimensioni, sono molto simili agli ovociti umani. Esso, inoltre, presenta un apice sferico, il cui movimento ricorda quello delle tube di Falloppio quando sono in attesa di catturare gli ovuli prodotti dalle ovaie.

Posologia

Lo She Oak, che è completamente privo di controindicazioni, si assume sotto forma di gocce, che possono essere diluite in acqua o possono essere messe direttamente sotto la lingua. Il dosaggio deve essere pari a 14 gocce giornaliere, divise tra mattina e sera. L’essenza concentrata di She Oak va assunta continuativamente per un mese; dopo una pausa di due settimane è possibile effettuare un nuovo ciclo.

Il flacone deve essere conservato in un luogo fresco, in cui non siano presenti fonti di calore.

Ulteriori proprietà dello She Oak

Oltre a produrre benefici sul sistema ormonale delle donne, ristabilendo il flusso energetico dell’apparato riproduttivo, lo She Oak presenta numerose proprietà utili al benessere dell’organismo. Esso, ad esempio, è in grado di regolarizzare il ciclo mestruale, di attenuare la sindrome dolorosa ad esso correlata, di ripristinare la normale idratazione uterina e di contrastare tutti i disturbi tipici della menopausa.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *