Selfie mania, patologia o divertimento?

Scritto da

Tutti oggi come oggi sappiamo cosa sono i selfie, moda o abitudine che dir si voglia che impazza ormai da qualche anno su tutti i social. Ma cosa sappiamo veramente di questa pratica che, a detta di alcuni, sconfinerebbe nella patologia? Se siamo di quelli che ogni due passi dobbiamo sfoderare l’asta per selfie e non riusciamo più a goderci nemmeno una giornata in spiaggia con i nostri figli, probabilmente qualche problemino lo abbiamo: dobbiamo correre ai ripari dalla temibile selfie-mania. Diversamente, se ci piace solo postare qualche scatto giusto per far schiattare gli amici mentre siamo stravaccate in una spiaggia tropicale, beh, allora probabilmente non abbiamo grossi problemi.

Eppure fior fiore di psicologi si sono scatenati cercando di definire i contorni della selfie-mania, inventando nuove forme di disturbi mentali o spolverandone di vecchie e applicandole alla situazione attuale. Ma davvero siamo tutti “malati” di selfie? Bene, a guardare in giro pare che si salvino proprio in pochi. Soprattutto durante l’estate, nelle città d’arte o nelle località balneari si vedono una moltitudine di aste per selfie protese verso l’alto alla ricerca dello scatto perfetto. Eppure no, secondo i dati di una ricerca nulla vi è di patologico in tutto questo.

Infatti chi crede che chi scatta selfie sia un narcisista incallito sbaglia. Sembra infatti che il vero motivo per cui si scattano o e postano selfie sia proprio quello di far ridere e informare gli altri. Al secondo posto delle motivazioni c’è anche la voglia di tenere sempre informati i propri contatti su quanto si sta facendo in qualsiasi momento e infine sì, anche per vanità. Almeno, queste sono le risposte che sono state date. Epperò siamo sicuri che queste siano scevre da menzogna? Perché chi è in grado di scattare selfie ovunque potrebbe benissimo anche mentire durante la compilazione di un banale questionario.

Patologia o no, l’importante è non farsi cogliere mai impreparati. Esiste perfino un make up perfetto per selfie. E se abbiamo paura che il trucco coli, basta solo procurarsi il kit per selfie make up che si acquista assieme a uno smarthphone HTC. Insomma, se deve essere selfie, che sia almeno perfetto!

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *