Segni premonitori: sarà maschietto o femminuccia?

Scritto da
segni premonitori genere nascituro gravidanza

Avrò un maschietto o una femminuccia?

Tante volte le donne in dolce attesa si pongono questa domanda e per dare una prima risposta al fatidico quesito esistono numerose storielle di saggezza popolare, che spesso finiscono per rivelarsi esatte!

Ovviamente si tratta di indicazioni simpatiche, che nascono più che altro come un modo divertente di voler predire il futuro: esistono infatti gli esami medici per avere più certezze nel caso si voglia sapere in anticipo il sesso del nascituro, ma rimane il fatto che anche la parte giocosa abbia i suoi effetti positivi sull’umore della futura mamma!

Le credenze per la femminuccia

Ma quali sono i segni premonitori che fanno intuire l’imminente arrivo di una femminuccia? Proviamo a vederne alcuni.

Innanzitutto se la mamma si sente particolarmente irritabile e ha un umore più scontroso del solito, allora è molto probabile che stia aspettando una bimba. Altro segnale è quello di avere la pelle molto morbida e liscia, oppure se i capelli perdono di volume. Ancora, è molto probabile che arriverà una femminuccia se la mamma soffre di malesseri mattutini più forti, oppure se improvvisamente si notano fianchi e fondoschiena ben più rotondi.

Le credenze per il maschietto

Esistono poi le credenze che portano alla convinzione che il nascituro sarà un bel maschietto. 

Alcuni segni premonitori sono piuttosto fastidiosi, come ad esempio un aumento di peluria sulle gambe, oppure frequenti episodi di mal di testa, o ancora il fatto di avere sempre i piedi freddi.

Un altro segnale potrebbe essere quello di avere spesso voglia di cibi salati, o anche di sentire un vero e proprio terremoto nel pancione appena la mamma si appoggia sul divano.

Una storia particolare è poi quella che riguarda il periodo del concepimento: se avvenuto in inverno, allora il bimbo sarà un maschietto. In estate il contrario, mentre in primavera ed autunno si avranno le stesse possibilità di dare alla luce un maschietto o una femminuccia.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Curiosità dal web

Commenti

  • Non esistono segni promonitori la cosa più importante è che il nascituro stia bene poi o maschio o femmina e il benvenuto i figli sono la nostra vita

    Felicetta Spadafora Felicetta Spadafora 20 ottobre 2017 21:05 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *