Le prime volte con il neonato: i momenti più impegnativi

Scritto da
prime volte neo mamma

Tante neo-mamme arrivano al momento della nascita del piccolo senza essere del tutto pronte: magari da bambine non hanno mai sognato la maternità, non si sono preparate anche solo giocando con le bambole, non hanno mai immaginato come sarebbe stato avere a che fare con un neonato oppure semplicemente sono al primo figlio e si sentono un po’ spaesate: una cosa è leggere sui libri come fare, un’altra invece vivere in prima persona alcune situazioni!

Ecco quindi che quando si trovano di fronte al loro piccolo nuovo arrivato, il panico sale alle stelle. Esistono in particolare alcune specifiche “prime volte” che risultano particolarmente ardue da affrontare con un neonato, indipendentemente dall’istinto materno o da quanto si arrivi preparate al momento della nascita del piccolo.

Le prime volte che intimoriscono la neo mamma

Si può stilare un elenco delle “prime volte” più difficili, valido in generale per tutte le mamme che iniziano a prendersi cura del loro neonato. Per voi quale prima volta è stata più spiazzante?

La prima poppata

Siete con il vostro piccolo appena nato e vi sentite delle super mamme: ma questa sensazione svanirà ben presto quando l’infermiera vi guarderà con tenerezza prima di insegnarvi con calma il giusto modo di far attaccare al seno il bebè appena arrivato.

L’ascolto del primo pianto

Il primo vero pianto del neonato potrebbe essere davvero preoccupante per una neo mamma: che cosa ha il piccolo? Si sente male? Come un esserino così piccolo può trasformarsi in una sirena assordante?

Il primo bagnetto a casa

I neonati sono già abbastanza “scivolosi” quando sono belli asciutti: provate a bagnarli ed insaponarli. Si può ben immaginare l’ansia di una neo mamma alle prese con il primo bagnetto del bebè!

Il primo body da infilare

Come si fa ad essere sicure che non si romperà quel braccino così piccolo e fragile? Vestire le Barbie e Cicciobello era sicuramente più facile!

La prima uscita con il bebè da allattare

Quando state per pagare alla cassa, in mezzo a tutta quella gente, improvvisamente il bimbo inizia a piangere disperato per la fame: il panico arriva in un attimo!

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *