Premio Mamme Domani: il bonus arriva nel 2017

Scritto da
premio-mamme-domani-bonus-gravidanza-2017

La manovra di stabilità del Governo ha previsto, tra le altre misure in favore dei nuclei familiari e in particolare delle future mamme, un “premio” gravidanza che verrà elargito in corrispondenza del settimo mese di gestazione. Questo incentivo, che si inserisce a pieno diritto nell’ambito di una politica in favore delle famiglie, per la quale sono stati stanziati dal governo 600 milioni di euro, ha lo scopo di incrementare le nascite, in netto calo nel nostro Paese.

Che cos’è il bonus gravidanza “Premio Mamme Domani” 2017?

Il premio mamme domani, che verrà elargito una tantum, è pari a 800 euro. Ma come mai la gestante dovrà attendere il settimo mese per poterne usufruire? La risposta è duplice: da una parte, poiché i primi mesi di gravidanza sono considerati a quelli più a rischio per le interruzioni volontarie, è stato stabilito il settimo mese come momento in cui il buon esito della gestazione è quasi certo; dall’altro poi si tratta del periodo in cui i futuri genitori hanno maggiore bisogno di liquidità, in quanto cominciano a fare acquisti per la nascita del proprio piccolino.

Come effettuare la domanda per il premio mamme domani

La domanda per ottenere il bonus del settimo mese può essere effettuata a partire dal prossimo anno, quando sarà approvato in via definitiva il testo della Legge di Stabilità. Solo successivamente, infatti, saranno resi noti i requisiti e le modalità di richiesta del premio. Tuttavia è presumibile che la domanda, così come accade per il bonus bebè e per il bonus nido, vada inoltrata al sito ufficiale dell’Inps. A tal proposito ricordiamo che è necessario essere preventivamente in possesso di un apposito codice Pin rilasciato dall’Inps.

Si possono, inoltre, ottenere ulteriori informazioni telefonando al Contact Center dell’ente previdenziale: 803 164 (numero verde gratuito da numero fisso) e 06 164 164 (con tariffe da telefono cellulare). 

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Mamme e lavoro

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *