Peperoncino in gravidanza: come comportarsi?

Scritto da
peperoncino in gravidanza
info@maternita.it'

In gravidanza, si sa, bisogna prestare una particolare attenzione all’alimentazione. Evitare certi cibi, come insaccati e uova crude, lavare bene frutta e verdura sono pratiche che la maggior parte delle future mamme conosce.

Ci sono però alcuni alimenti con cui non si sa mai bene come comportarsi. Uno di questi è il peperoncino.

Alimentazione in gravidanza: si può avere il peperoncino?

I pareri degli esperti sono contrastanti: c’è chi sostiene che il cibo piccante sia assolutamente da evitare in gravidanza, perché una spezia come il peperoncino porterebbe a contrazioni premature, con rischio di parto anticipato o addirittura di perdita del bambino. (Queste convinzioni, a livello scientifico, non sono mai state provate).

Al contrario, c’è chi dice che (senza esagerare) il peperoncino può essere assunto anche in dolce attesa, senza alcun pericolo per il piccolo. Il bambino in grembo, infatti, si nutre delle sostanze ingerite dalla mamma attraverso il sangue, e quindi, non può percepire il sapore piccante. Inoltre, questo tipo di sapore stimola l’organismo nel rilascio dell’adrenalina, che dà energia e coraggio, apportando quindi benefici sia sul piano fisico che su quello mentale.

E allora, che fare? Fa bene o fa male? Si può o non si può magiare?

Dieta in gravidanza: importante non eccedere

Come sempre, la soluzione sta nel mezzo. La maggior parte dei nutrizionisti e dei medici consigliano, soprattutto nei nove mesi di gestazione, una dieta variegata ed equilibrata, ricca di tutti le tipologie di sapori, di cui anche il piccante fa parte. L’importante, come abbiamo detto, è non eccedere. L’organismo della futura mamma, infatti, deve ricevere tutti i nutrienti nelle giuste dosi, per apportare un adeguato nutrimento al feto e anche il gusto piccante fa parte della scala di sapori che rendono un’alimentazione equilibrata. Inoltre, il peperoncino migliora la circolazione sanguigna, ne abbassa i livelli di colesterolo e allevia i dolori muscolari. Naturalmente, lo ripetiamo, il consumo di peperoncino va fatto in maniera occasionale e non esagerata.

Quindi, una volta ogni tanto, una spaghettata aglio olio e peperoncino o un filo di olio di olio piccante sulla pizza, si possono mangiare senza problemi!

Categorie dell'articolo:
Alimentazione