Pediatra affetto da TBC: allarme per 3500 bambini

Scritto da
pediatra-malato-di-tubercolosi-allarme-3500-bambini

Pediatra malato di tubercolosi: controlli per 3500 bambini

Trieste. In seguito all’accertamento di un caso di TBC (tubercolosi polmonare) in un proprio operatore sanitario, l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste si è immediatamente attivata per avviare un’indagine su 3.500 bimbi (fatta eccezione per il distretto di Aurisina e il distretto n°4). Il medico in questione opera in ambito pediatrico nel settore delle vaccinazioni e, in via precauzionale, il direttore generale Nicola Delli Quadri ha dato il via ai controlli su tutti i bambini al di sotto dei 6 anni, che sono entrati in contatto con lui.

Il numero verde per la profilassi dei bambini a Trieste

Delli Quadri, tuttavia, ci tiene a sottolineare che sono necessarie almeno 8 ore di contatto prolungato e in ambiente chiuso prima che la TBC sia trasmessa. Si ricorda, inoltre, che la tubercolosi polmonare è una malattia guaribile al 100% anche nelle forme più aggressive. Gli appartenenti ai distretti 1-2-3 di Trieste, con bambini da 0 a 6 anni, possono rivolgersi al numero verde 800.99.11.70 attivo da lunedì a venerdì dalle 8 alle 20.

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo · Salute del bambino

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *