Partorire grazie al dottor… Joker!

Scritto da
dr paul locus brenden parto joker

La nascita del suo terzo figlio, evento già memorabile di per sé, lo è stato ancora di più per una mamma di Paris, in Tennessee che, arrivata in ospedale per dare alla luce la sua bambina, si è ritrovata davanti il proprio medico travestito da Joker, il famoso cattivo di Batman. 

Halloween e il dottor Joker!

È la mattina di Halloween quando a Brittani Shelf si rompono le acque. Il parto non era previsto per almeno un’altra settimana, visto che il termine era stato calcolato per il 5 novembre, ma la sua piccola Oaklyn ha fretta di nascere, così il marito Justin la accompagna in ospedale. Certo, anche se è un giorno un po’ speciale, i due non si aspettano di trovare il loro medico mascherato da Joker, l’acerrimo nemico di Batman. 

I coniugi Shelf, in particolare il marito, sono talmente entusiasti della piega presa dagli eventi che chiedono al medico che li ha seguiti per tutta la gravidanza, il dottor Paul Locus, di non cambiarsi d’abito e tenere indosso il travestimento da supercattivo

Il dottore si presta volentieri, così, qualche ora dopo, Brittani dà alla luce la sua bambina, assistita da un medico a dir poco speciale: alle 20:30 del 31 ottobre, Oaklyn Sage Selph viene al mondo, sorretta dalle amorevoli mani del… dottor Joker!

dottor Joker

Un papà fuori controllo

È cosa risaputa che i papà siano sempre un po’ agitati al pensiero di diventare genitori, che sia la prima o la terza volta che succede, poco importa.

Se a questo unite il fatto di aver trovato il proprio medico travestito come uno dei cattivi più famosi della TV e dei fumetti, avrete tutti gli ingredienti per una situazione a dir poco esplosiva, dove c’è una mamma che partorisce e il papà che scatta fotografie a ripetizione all’estemporaneo ostetrico: “Mia moglie era là, che guardava il Joker dritto negli occhi mentre stava partorendo nostra figlia – ha dichiarato Justin – Io reggevo la sua gamba con una mano, mentre con l’altra scattavo foto a ripetizione! Stavo per far partire la diretta su Facebook, ma l’infermiera mi ha fermato” (per fortuna, mi viene da dire!).

Publié par Justin Selph sur mardi 31 octobre 2017

Alla fine, Justin è tornato a scattare foto, per immortalare per sempre quella strana esperienza, che ricorderà insieme alla moglie e ai figli anche grazie al biglietto di congratulazioni firmato Dr. Joker.

firma dottor joker

E voi? Vorreste o avreste voluto che qualcuno di così speciale fosse presente quando avete partorito?

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Curiosità dal web

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *