Parto ritardato, le dottoresse falsificarono le cartelle

Scritto da
parto-ritardato-dottoresse-falsificano-le-cartelle
info@maternita.it'

Tre dottoresse dell’Ospedale “Santo Bambino” di Catania sono state sospese per non aver praticato il parto cesareo e aver falsato le cartelle cliniche procurando lesioni celebrali al piccolo Benedetto.

Parto ritardato: il cesareo d’urgenza non viene effettuato

È il 2 luglio 2015 quando le tre dottoresse di turno, durante il parto della giovane Debora, non sono intervenute con il parto cesareo d’urgenza per non fare lo straordinario, nonostante i vari episodi di sofferenza del feto. Le dottoresse le hanno invece somministrato un farmaco controindicato in caso di sofferenza fetale e hanno continuato a praticare le manovre di Kristeller, oggi bandite dal regolamento.

Il neonatologo non avvisato per tempo:  Benedetto nasce con danni celebrali

Le dottoresse non si sono neanche preoccupate di avvisare in tempo il neonatologo, che ha effettuato la rianimazione in ritardo, provocando nel piccolo Benedetto lesioni gravissime a livello celebrale. Subito dopo le dottoresse hanno anche falsato la cartella clinica per cercare di omettere le prove. Le indagini della Procura di Catania hanno infatti accertato che in questo ospedale le cartelle cliniche vengono redatte spesso successivamente ai fatti, per via di una prassi sanitaria e per nascondere le prove delle responsabilità dei medici.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo · Travaglio e parto

Commenti

  • radiazione

    Magda Milella Magda Milella 7 dicembre 2016 18:08 Rispondi
  • Purtroppo non succederà loro nulla com’è consuetudine in italia….

    Eleonora Fernetich Eleonora Fernetich 7 dicembre 2016 18:10 Rispondi
  • Pena di morte!

    Rosalba Ventre Rosalba Ventre 7 dicembre 2016 18:16 Rispondi
  • Solo una sospensione…vergognaaaaa

    Enza Sansone Enza Sansone 7 dicembre 2016 18:22 Rispondi
  • Io le ucciderei con lei mie stesse mani

    Gianni Milena Gianni Milena 7 dicembre 2016 18:28 Rispondi
  • E uno schifo denunciate

    Stefania Lolli Stefania Lolli 7 dicembre 2016 18:28 Rispondi
  • Sono delle bestie

    Carla Fiorita Carla Fiorita 7 dicembre 2016 18:28 Rispondi
  • Al rogo

    Lara Laureti Lara Laureti 7 dicembre 2016 18:34 Rispondi
  • Radiate a vita….e a fare le put…ne per mantenere la famiglia di questo povero cucciolo…..

    Teresa Migliaro Teresa Migliaro 7 dicembre 2016 18:42 Rispondi
  • Io non ho parole per pensare per colpa di quelle la vita che avra’ quel bambino

    Paola Ferrua Paola Ferrua 7 dicembre 2016 18:47 Rispondi
  • Radiatele!!!!

    Rossana Isola Rossana Isola 7 dicembre 2016 18:50 Rispondi
  • Deve capire a loro!!!

    Ferle Maria Ferle Maria 7 dicembre 2016 18:52 Rispondi
  • Da metterle in prigione e buttare le chiavi

    Cristiana Maria Ascrizzi Cristiana Maria Ascrizzi 7 dicembre 2016 19:17 Rispondi
  • Sospese?!! Solo?!!! Sono da galeraaa

    Donatella Zandonà Donatella Zandonà 7 dicembre 2016 19:19 Rispondi
  • È successo anche a me solo che la mia piccola dopo due giorni per fortuna è morta .. maledetti assassini

    martinacerrone@gmail.com' Martina 7 dicembre 2016 19:23 Rispondi
  • Ergastolo!!’

    La Rosa La Rosa 7 dicembre 2016 19:28 Rispondi
  • Senza parole ma vorrei nomi e foto almeno per farle vergognare veramente

    Stefania Musciola Stefania Musciola' 7 dicembre 2016 19:56 Rispondi
  • Ste bastarde! !

    Alessia De Meo Alessia De Meo 7 dicembre 2016 20:01 Rispondi
  • Pena di morte!

    Pina Di Natale Pina Di Natale 7 dicembre 2016 20:05 Rispondi
  • Dov’è finito l’amore verso il prossimo e verso il proprio lavoro?! Ammazzatele!!!! Conosco bene i danni che quel bambino può aver subito. 🙁

    Mariapia Maiullari Mariapia Maiullari 7 dicembre 2016 20:12 Rispondi
    • Può spiegarmi quali siano le conseguenze di questo gesto infame?

      Chiara Tesi Chiara Tesi 7 dicembre 2016 22:16 Rispondi
    • Danni di tipo neurologico, la cui entità sarà accertata dai medici

      Mariapia Maiullari Mariapia Maiullari 8 dicembre 2016 0:00 Rispondi
  • Ma gliel ha ordinato qualcuno di fare il medico??!!!!!! Che schifo!!!!!
    Campassero 1000 anni in mezzo ad atroci sofferenze per quello che hanno fatto…. ed intanto una famiglia è distrutta, un bambino non avrà la vita che meritava e mamma e papà pagheranno le pene di una colpa che non sarà punita… vomito!

    Sara Emmi Sarto Sara Emmi Sarto 7 dicembre 2016 20:16 Rispondi
  • Bisognerebbe prenderle e trucidarle piano piano

    Mimma Laganà Mimma Laganà 7 dicembre 2016 20:18 Rispondi
  • Che schifo!

    Martina Mazzon Rocco Martina Mazzon Rocco 7 dicembre 2016 20:19 Rispondi
  • Augurargli le peggiori cose non sarebbe abbastanza.

    Agatha Birriolo Agatha Birriolo 7 dicembre 2016 20:28 Rispondi
  • Auguro a queste dottoresse di capitate la stessa cosa
    Maledette

    Antonia Matera Antonia Matera 7 dicembre 2016 20:39 Rispondi
  • 3 bastarde

    Carmela Fannio Carmela Fannio 7 dicembre 2016 21:40 Rispondi
  • Arresto immediato .

    Filomena Zito Filomena Zito 7 dicembre 2016 22:02 Rispondi
  • E io che devo partorire la con cesareo , che paura !

    Annalisa Maria Mihai Annalisa Maria Mihai 7 dicembre 2016 22:10 Rispondi
  • Che schifo! Senza parole ma il giuramento di Ippocrate dove sta? Condannatele

    Cinzia Diella Cinzia Diella 7 dicembre 2016 22:54 Rispondi
  • Brutte bastarde, ma come si può arrivare a tanto, ma perché avete condannato quella povera creatura a vita?

    Milena Cammuca Milena Cammuca 8 dicembre 2016 2:06 Rispondi
  • brutte puttane!

    Jessica Micori Jessica Micori 8 dicembre 2016 6:16 Rispondi
  • Si che ci siamo arrivati …

    Maria Garofalo Maria Garofalo 8 dicembre 2016 9:08 Rispondi
  • Solo un appunto….forse hanno partorito anche loro…ma non sono mamme…. una mamma una cosa così non la farebbe mai! Loro sono mammiferi che hanno partorito!

    Sara Emmi Sarto Sara Emmi Sarto 8 dicembre 2016 9:12 Rispondi
  • Ergastolo

    Chiara Sunshine Chiara Sunshine 8 dicembre 2016 10:10 Rispondi
  • Che vergogna!

    Valentina Melillo Valentina Melillo 8 dicembre 2016 13:15 Rispondi
  • Orrendo

    Piera Casalaina-Turano Piera Casalaina-Turano 8 dicembre 2016 15:50 Rispondi
  • Altro che sospese io li manderei ogni giorno a casa del bambino ad occuparsi di lui, così si vedrebbero come l’hanno ridotto x la loro strafottenza.

    Antonella Dioguardi Antonella Dioguardi 8 dicembre 2016 18:50 Rispondi
  • Maledette non devono più lavorare e radiate

    Anna Annamaria Anna Annamaria 8 dicembre 2016 18:56 Rispondi
  • Licenziamento in tronco e maxi risarcimento anche se non servirà a restituire una vita felice

    Giulia Corrente Giulia Corrente 8 dicembre 2016 18:58 Rispondi
  • Non devono più esercitare non sono degne di fare questo lavoro

    Rosa Zecca Rosa Zecca 8 dicembre 2016 19:45 Rispondi
  • Una di loro lo beccata al pronto soccorso parlo della cairone,,e una caimana nn mi e mai piaciuta..

    VeryPeppe AgathaeGiada Schinocca VeryPeppe AgathaeGiada Schinocca 8 dicembre 2016 20:37 Rispondi
  • Io non le sospendendo le licenziano in tronco non sono all’altezza di portare un camice bianco e di fare quel lavoro sono solo dei mostri vergognatevi avete rovinato la vita a una famiglia intera

    Daniela Turoli Daniela Turoli 8 dicembre 2016 21:21 Rispondi
  • RADIATELE

    Giuseppina Lauretta Giuseppina Lauretta 8 dicembre 2016 21:48 Rispondi
  • Ergastolo a vita maledette bastarde. …

    Carmela Santoro Carmela Santoro 8 dicembre 2016 22:09 Rispondi
  • Auguro a queste bestie di essere divorate dai sensi di colpa e di non dormire più nemmeno una notte nella loro vita! Esseri immondi senza anima, questa é la cosa k mi indigna di più tra le cose k si sentono ogni giorno.

    Graziella Niglia Graziella Niglia 8 dicembre 2016 23:37 Rispondi
  • Bastarde!!!Permettetemi di dirlo …. Per fare un cesareo ci vuole mezza ora a dire tanto…a me un quarto d’ora ci hanno messo nel momento in cui hanno capito e visto che c’era sofferenza fetale! A queste donne se possono definirsi tali dovevano togliergli la possibilità di lavorare visto che non sono ingrado di farlo…hanno distrutto la vita di un piccolo essere indifeso e di tutta la sua famiglia …e per che cosa???? Per non lavorare mezza ora in più!!!! Che schifo…persone indegne!!!

    Gaia Fazioli Gaia Fazioli 9 dicembre 2016 0:45 Rispondi
  • Bestie schifose

    Annamaria Amico Annamaria Amico 9 dicembre 2016 5:08 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *