Morire tra le braccia di papà: la storia di Charlie Paul

Scritto da
Charlie Paul morto nel sonno tra le braccia di papà

Quante volte, su Facebook, vediamo delle simpatiche foto che ritraggono un papà e il suo bambino addormentati su una poltrona o su un divano? Sono scene che ci fanno sempre molta tenerezza, e ci strappano sempre un sorriso ma, in realtà, dovrebbero destare preoccupazione.

Storia di Charlie Paul, morto tra le braccia di papà

Charlie Paul Hanke era un bellissimo e sanissimo bambino nato nel 2010, figlio di Sam e Maura Hanke, due coniugi statunitensi. Per Maura e Sam, come per molte altre coppie, l’arrivo del primo figlio fu un evento ricco di gioia: mamma Maura si occupava di lui con amore, lo allattava, lo vestiva con meravigliosi vestitini colorati, gli cantava le ninne nanne che ricordava dalla sua infanzia.

Come per tutte le mamme, dopo i primi tre mesi, anche per Maura la stanchezza iniziò a farsi sentire. Sam, papà attento e amorevole, in quella fatidica sera decise di occuparsi del piccolo Charlie, per dare modo alla moglie di riposarsi un po’. Sam si sedette sul divano con Charlie appoggiato sul petto e, preso dalla stanchezza, si addormentò.

Il piccolo Charlie non si svegliò mai. Era sopraggiunta la SIDS, causata dalla posizione scorretta in cui si era addormentato il bebè.

La Charlie’s Kids Foundation

Il dolore della perdita straziò Maura e Sam, e li spinse ad agire.

Ormai per il piccolo Charlie Paul non c’era più niente da fare, ma molto altro poteva essere fatto per milioni di neonati in America e nel mondo. Fu così che il giorno del primo compleanno di Charlie nacque la Charlie’s Kids Foundation, per far conoscere a più famiglie possibile i rischi derivanti dal mettere a dormire i neonati in luoghi e posizioni non idonei.

Pensate che su 4000 bambini colpiti ogni anno da SIDS, circa il 13% perde la vita proprio mentre dorme su un divano o una poltrona, a fianco di un genitore.

Per sensibilizzare i genitori sulla questione nanna sicura la fondazione, in collaborazione con il pediatra John Hutton, ha pubblicato un libro illustrato dal titolo “Sleep Baby Safe and Snug“, che insegna le regole per mettere a dormire il bambino in sicurezza attraverso una favola della buonanotte.

 
Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Nanna

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *