Diventare mamma dopo un tumore al seno è rischioso?

Scritto da
tumore al seno maternità
info@maternita.it'

Una delle ansie che maggiormente attanaglia le donne affette da tumore al seno (come se l’affrontare una malattia così impegnativa non bastasse) è quella di non riuscire ad affrontare una gravidanza e quindi a non diventare madre. Un sogno che per molte si infrange di fronte a una triste realtà, cioè quella che il tumore possa ritornare o che possa avere una recrudescenza con la maternità.

Gravidanza dopo il tumore al seno: troppi pregiudizi

Ma è veramente così?

Secondo gli oncologi che hanno curato un importante studio europeo, presentato durante il Congresso della Società Americana di Oncologia Clinica, la ricerca ha dimostrato che non esiste un rischio maggiore per le donne che hanno affrontato un tumore. La ricerca ha dimostrato che sono ancora molto diffusi i pregiudizi in tal senso poiché meno del 10% delle donne affronta una gravidanza dopo il tumore al seno.

La maternità dopo il tumore al seno: una scelta consapevole

La donna che desidera diventare madre dopo ogni genere di tumore deve essere sostenuta e incoraggiata in una scelta consapevole di avere un figlio, seguita dal punto di vista medico e psicologico.

Condividi il post:
Tags dell'articolo:
· · ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *