L’Ostetrica risponde: bimbi e umore materno

Scritto da
Bimbi e Umore materno
info@maternita.it'

L’università di Rotterdam dà la colpa alle mamme se il bimbo si rifiuta di mangiare: l’eccessivo stato ansioso della mamma avrebbe conseguenze molto negative sul rapporto del bimbo con il cibo. Ecco la domanda in merito di una mamma:

“Penso proprio che sia vero l’ho notato nella mia bimba: mi basta una giornata storta che anche lei ne risente, e mi sento in colpa. Qualcuno che lo ha provato ha dei consigli da darmi? Grazie”

Cara mamma,

è proprio vero i piccoli sentono assolutamente tutto quello che la propria mamma gli trasmette. Ma così piccolini come faranno, ti chiederai? Questo è perché anche se non parlano e non hanno il sistema intellettivo già sviluppato, hanno in realtà il sistema sensitivo ed emozionale che invece funziona a mille giri.

In realtà non c’è molto da fare, quello che mi sento di dirti è cercare di organizzare e vivere le tue giornate al meglio possibile. Fatti aiutare nelle faccende domestiche, delega le commissioni, in modo da non affaticarti fisicamente e cosi puoi dedicare tutte le tue energie al piccolo.

Ci sono delle giornate difficili emotivamente e psicologicamente? Parlane non tenere tutto per te, condividi i tuoi pensieri, le tue emozioni e le tue tristezze con qualcuno che sia tuo marito, tua mamma, tua sorella o un amica.

Prenderti del tempo per te, non scordarti che oltre a una mamma sei anche una donna, perciò non perdere le tue abitudini e continua a coltivare le tue passioni e quello che ti piace fare nel tempo libero.

A parte questo non c’è molto altro da fare vivi il più serenamente che puoi, e se ci saranno giornate storte non ti preoccupare il tuo piccolo imparerà a conoscere la sua mamma sotto ogni aspetto e sarà già per lui un piccolo e grande insegnamento, d’altronde la vita è piena di tante emozioni!!!

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo

Commenti

  • Grazie!!!

    Silvia Dangelo Silvia Dangelo 30 marzo 2016 14:43 Rispondi
  • Eh sì

    Marina Giorgio Marina Giorgio 30 marzo 2016 14:48 Rispondi
  • Sono quasi 5mesi che le mie giornate sono storte…e la mia bimba,di qusi 5mesi,ne risente…ma vivere con i suoceri nn è semplice soprattutto è la prima nipotina…

    Rosaria Moggio Rosaria Moggio 30 marzo 2016 15:10 Rispondi
  • Io ho imparato già con il primo figlio: mi rendo conto di dare i numeri mi fermo fermo tutti inizio a fare ” ohm ohm ohm” con i pollici uniti e ci mettiamo tutti e tre a ridere. Oppure quando loro urlano o fanno i capricci da matti inizio a battere le mie mani sulle mie orecchie urlo e ridiamo fino a piangere.

    Sofia Luna Sofia Luna 30 marzo 2016 15:57 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *