Liquido preseminale: posso rimanere incinta?

Scritto da
liquido preseminale incinta

Il liquido preseminale che viene rilasciato dall’uomo prima dell’eiaculazione può fecondare oppure no? È possibile quindi rimanere incinta anche se non c’è stato un rapporto completo? Cerchiamo di capire di più e fare chiarezza su questo argomento.

Le caratteristiche del liquido preseminale

Il liquido preseminale precede l’eiaculazione maschile, ha una consistenza viscosa e può essere trasparente oppure biancastro. C’è chi sostiene che non contenga spermatozoi e quindi che non possa fecondare e chi  invece è convinto del contrario. Dove sta dunque la verità? Facciamo un po’ di chiarezza per togliere qualche dubbio. Fino a oggi la scienza medica non ha dato una risposta certa a questa domanda. Vero è che sono stati fatti degli studi in merito ma sono pochi e hanno dato risultati contraddittori fra di loro.

Il liquido seminale feconda oppure no?

In alcune persone il liquido preseminale contiene spermatozoi mentre in altre no. Secondo alcuni studi la presenza e la assenza di spermatozoi sarebbe legata strettamente agli spermatozoi stessi. È da sottolineare comunque che la possibilità di avviare una gravidanza con il liquido preseminale è assai rara perché gli spermatozoi eventualmente presenti sono pochi e poco vitali: difficilmente dunque raggiungerebbero l’ovulo femminile. Il coito interrotto è una pratica da sconsigliare se non si desiderano gravidanze, non tanto per il liquido preseminale ma piuttosto per la difficoltà di controllare l’eiaculazione nell’uomo.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Concepimento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *