Le domande più diffuse tra le future mamme

Scritto da

Essere in dolce attesa è un vero stato di grazia: le gestanti che portano nel ventre una nuova vita sono, per l’immaginario collettivo belle, potenti, floride e raggianti. E’ la realtà? Con tutti i cambiamenti del corpo che avvengono durante i 9 mesi di gravidanza le future mamme si pongono mille interrogativi. Scopriamo quali sono le domande più diffuse e proviamo, insieme, a dare qualche risposta!

1.       È normale…mangiare per due?

Portare a spasso un pancione ingombrante per tutto il giorno è un lavoro piuttosto duro. E quando arriva il momento del pasto o della merenda, la fame ci divora.

Del resto lo dicono anche le nonne, no? Una donna in gravidanza deve mangiare per due!

Eppure, anche se i detti antichi non dovrebbero mai essere smentiti, in questo caso il parere dei medici è differente. Gli esperti di salute e benessere, infatti, confermano che una donna incinta debba introdurre qualche caloria in più del solito esclusivamente durante le ultime 12 settimane.

E i primi due terzi della gravidanza? Tutto come al solito, niente extra calorie né strappi alla regola!

E quando la fame ci attanaglia, segnale che il piccolo chiede più nutrimento, l’importante è concentrarsi su cibi sani e poco grassi, come frutta fresca, verdure e proteine.

2.       È normale…avere i baffi?

Uno dei vantaggi della gravidanza? Capelli lunghi, folti e luminosi!

Merito degli ormoni che però, ahimè, non riescono a distinguere tra il cuoio capelluto e il labbro superiore.

Con il risultato che durante la gravidanza i peli corporei possono abbondare, anche in zone bizzarre, come il seno, il viso, la schiena e l’ombelico.

Che fare? In gravidanza è meglio armarsi di lametta o ceretta: niente laser o sostanze chimiche, per evitare possibili irritazioni della pelle, molto più sensibile.

3.       È normale…avere prurito alla pancia?

Tutte le mamme coccolano e accarezzano dolcemente il loro pancione e voi…non vedete l’ora di essere sole per grattarlo come pazze!

Tranquille, capita a tutte! La colpa è della pelle che si tende e della circolazione che aumenta: un mix esplosivo che provoca pizzicorio e prurito.

Come risolvere il fastidio? Docce fresche, olii idratanti e detergenti per la cura del corpo e per il bucato privi di profumazioni. Se il problema persiste, consultate un medico.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Mesi di gravidanza

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *