Kim Kardashian: vi presento Saint West

Scritto da

La maternità, per Kim Kardashian, è una questione di social. Dopo aver postato tutte le fasi della prima e della seconda gravidanza sui suoi seguitissimi profili virtuali, la celebrity dei reality a stelle e strisce, insieme a suo marito, il famoso rapper Kanye West, ha annunciato, a mezzo social, la nascita del secondogenito, il piccolo Saint.

Ma la telenovela 2.0 di casa West-Kardashian, evidentemente, non poteva finire qui. I tantissimi fans, infatti, stavano aspettando con ansia ed apprensione la prima foto ufficiale del neonato. Nessuna paura, era solo questione di tempo!

Nel giorno del compleanno di Robert Kardashian, il papà di Kim, la reginetta della tv americana ha pubblicato una foto del piccolo Saint West mentre dorme beato e sereno, a pancia in su e con i pugnetti teneramente stretti, nella sua culla.

Il commovente messaggio con cui Kim accompagna lo scatto postato sul suo sito internet e su Instagram, è una grande dedica d’amore rivolta al papà scomparso nel 2003: “Oggi è il compleanno di mio padre. So che non c’è niente al mondo che avrebbe voluto di più se non conoscere i suoi nipoti. E voglio condividere questa foto di Saint con tutti voi”.

La gioia e l’emozione contenuta nello scatto e nella didascalia della foto del piccolo Saint, nato a dicembre, sembrano contrastare con le notizie che trapelano rispetto alla vita dei due coniugi West. Si mormora – sempre sui social ovviamente –che la situazione tra i due si sia fatta tesa e litigarella.

Colpa, si dice, di alcune sue uscite poco felici in merito a vicende personali ed economiche: il rapper Kanye West, infatti, qualche giorno fa ha cinguettato su Twitter di avere oltre 50 milioni di dollari di debiti a causa di una gestione poco felice delle sue linee di moda. Kim, che dello status sociale elevato ha fatto una ragione di vita, non ha ovviamente gradito l’annuncio pubblico…

Cosa succederà tra i due?

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Mamme vip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *