Intramontabile crostata alla marmellata

Scritto da

Le temperature settembrine ci invogliano ad abbandonare gelati e granite e a ricominciare ad armeggiare con il forno. È questa l’occasione giusta per cimentarsi con tante ricette sfiziose e preparare ai bambini una merenda gustosa, nutriente e fatta con amore. Se vuoi un’alternativa alle solite merendine stracolme di conservanti e zuccheri, e vorresti che i tuoi figli mangiassero qualcosa di più sano, perché non prepari loro una bella crostata alla marmellata? Un classico della tradizione dolciaria che non smette mai di incantare le papille gustative, non solo dei piccoli ma anche degli adulti. Ecco come si fa:

Ingredienti per 6 persone

  • 300 gr di farina tipo 00
  • 3 tuorli d’uovo
  • Scorza di un limone
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 700 gr di marmellata a scelta

Procedimento

Il primo step è la preparazione della pasta frolla. Per fare questo, dovrai prendere la farina e aggiungere il burro tagliato a pezzetti e un pizzico di sale; amalgama e aggiungi lo zucchero a velo e la scorza di limone. Poi, versa  i tuorli d’uovo e mixa il tutto fino a ottenere una pasta dalla consistenza compatta. A questo punto, l’impasto va lasciato riposare in frigo avvolto nella pellicola trasparente, per circa mezz’ora.

Nel frattempo, prendi uno stampo, inumidisci il fondo con il burro e cospargilo di farina per non fare attaccare il composto. Tira fuori la pasta dal frigo e stendila con l’aiuto di un mattarello, dopodiché collocala sullo stampo, ricavando dai bordi gli avanzi di pasta frolla che serviranno per le strisce decorative. Pratica dei buchetti sulla pasta aiutandoti con una forchetta e aggiungi la marmellata. Poi, decidi se vuoi abbellire la tua crostata alla marmellata con le classiche strisce oppure se con la pastafrolla avanzata vuoi creare forme divertenti con l’aiuto di uno stampino. Stelline, animaletti… dai spazio alla fantasia e stupisci i tuoi bimbi con un dolce fantasioso.

A questo punto non ti resta che infornare la crostata a 180° per 45 minuti, tirarla fuori e… buona merenda!

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Ricette

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *