Idee e consigli per un pranzo in spiaggia

Scritto da

Tutti al mare… finalmente! Per la maggioranza di noi è ora di infradito, bikini e cappello a tesa larga, la divisa ideale per una giornata al mare, da spendersi fra lettini, onde e castelli in riva al mare. A rendere ancora più speciale la nostra giornata balneare c’è sicuramente un buon pranzo al sacco: economico, ma soprattutto salutare, il pranzo in spiaggia è una tendenza in continua ascesa sulle nostre spiagge.

I vantaggi sono presto detti: addio code al bar sulla spiaggia, maggiore personalizzazione degli alimenti (non il solito prosciutto e melone a prezzi stratosferici, per intenderci), un occhio di riguardo sulla qualità degli stessi e – perché no – con un sensibile risparmio per il bilancio familiare.
Dunque, se avete deciso di mangiare in spiaggia, vediamo insieme alcuni consigli molto utili.

Non solo riso freddo

Partiamo dal cosa preparare: se vi siete ridotte all’ultimo, potete rimediare su un classico come panini e affettati, sostituendo – se riuscite – i salumi con una fresca mozzarella o con verdure grigliate.
Se, invece, riuscite a organizzarvi per tempo, potete puntare su piatti freddi: oltre alla solita pasta e riso in insalata, perché non cambiate sapori con una fresca panzanella, un insalata di farro o una quinoa?
Fra le altre cose che potete preparare, potete decidere di prendere per la gola i vostri bambini, proponendo loro gli spiedini di frutta al posto della solita macedonia.

Borse termiche e thermos

Immancabili compagni di scampagnate, le borse termiche e i thermos sono molto utili per conservare i nostri alimenti. Nel thermos potete mettere, oltre che acqua fresca, anche un salutare the freddo fatto in casa, evitando di cadere nella tentazione di comprare caloriche e poco salutari bevande gassate al chiosco sulla spiaggia.

Sacchetti per i rifiuti

Sarebbe meglio organizzare il vostro picnic in modo da utilizzare stoviglie e bicchieri riutilizzabili; tuttavia, se avete scelto i piatti monouso o avete utilizzato delle pellicole usa e getta, il vostro imperativo sarà evitare di lasciare “impronte” del vostro passaggio nell’ambiente: dunque, non dimenticate di mettere in borsa dei sacchetti per i rifiuti da riportare a casa.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Alimentazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *