Gravidanza: cos’è l’istinto del nido

Scritto da
Sindrome-istinto-del-nido-in-gravidanza

Gravidanza: che cos’è l’istinto del nido?

Sono le ultime settimane prima del parto, vi sentite sempre stanche ed enormi e l’unica cosa che avete voglia di fare è sedervi su una poltrona e guardare qualche bel film alla tv; poi, all’improvviso, vi passa la voglia di oziare e vi mettete a riordinare casa.

Una vera e propria follia si impossessa di voi, e venite assalite dalla smania di rassettare tutta la casa, pulire cose e luoghi di cui non conoscevate l’esistenza, nonostante il pancione enorme e la fatica.

Bé, non preoccupatevi, non siete impazzite di colpo, siete solo state assalite dal cosiddetto “istinto del nido“!

Ricordo che, durante le ultime settimane della mia prima gravidanza avrei potuto aprire un ristorante per la quantità di cibo che ho cucinato (infatti credo di aver preso almeno dieci chili in quel periodo!).

Come si manifesta l’istinto del nido

L’ istinto del nido è un istinto primordiale, simile a quello che si scatene nelle mamme di tutte le specie animali, che vogliono creare un ambiente sicuro e confortevole per il cucciolo che sta per arrivare. Allo stesso modo, anche per noi mamme della specie umana, è importante creare un ambiente sicuro per i nostri figli.

Se questo istinto si presenta a ridosso della quarantesima settimana di gravidanza, può anche essere un segnale che il parto è imminente.

L’istinto del nido, pertanto, non è un istinto razionale, ma un impulso che spinge le donne a riordinare, pulire, cucinare ed essere più selettive nei rapporti interpersonali, il tutto per creare le condizioni migliori dove crescere il bambino che si porta in grembo.

Insomma, se tutt’a un tratto la vostra letargia di fine gravidanza viene sostituita da una irrefrenabile frenesia, una voglia di pulire stirare, rassettare, spolverare come non avete mai fatto in vita vostra, non dovrete correre, preoccupate, dal primo psicologo, ma semplicemente assecondare questo istinto, perché è un comportamento del tutto naturale.

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Gravidanza

Commenti

Lascia un Commento