Gravidanza isterica: come riconoscerla e curarla

Scritto da
gravidanza isterica sintomi

La gravidanza isterica, nota anche con il nome di pseudociesi, è una sindrome che porta la donna a pensare di essere in dolce attesa. I sintomi sono abbastanza chiari ma sulla loro insorgenza ha un ruolo fondamentale la psiche. Scopriamo assieme come riconoscere una gravidanza isterica da una reale e quali sono i sintomi più comuni.

I sintomi della gravidanza isterica (o pseudociesi)

Ogni 22mila gravidanze reali, una è isterica. La pseudociesi si manifesta con sintomi identici a quelli della gestazione. Per prima cosa scompare il ciclo mestruale e si presentano nausea e vomito; non mancano gli sbalzi repentini dell’umore e solitamente si ha un incremento del peso corporeo che può essere più o meno importante. Anche il seno diventa più turgido e aumenta di volume creando un po’ di fastidio e in alcuni casi fa la sua comparsa il colostro ovvero il primo latte che dovrebbe bere il bambino appena venuto alla luce.

Raramente la donna interessata dalla sindrome arriva a percepire i movimenti fetali e può provare i dolori tipici del travaglio.

Poiché che i sintomi sono gli stessi di una gravidanza reale, con tanto di aumento di volume della pancia, è impossibile riconoscere una gravidanza isterica da una reale se non attraverso una visita ginecologica. Il ginecologo prima prescriverà un analisi del sangue per verificare i livelli di Beta-HCG e successivamente effettuerà un’ecografia addominale per constatare la presenza del feto o la sua assenza. Nel caso in cui venga diagnosticata una gravidanza isterica, la donna dovrà iniziare un percorso di tipo psicologico, seguita da uno specialista.

Le cause della gravidanza isterica

La pseudociesi non ha sempre la stessa durata nel corso del tempo. A volte i suoi sintomi si fanno sentire solo per qualche settimana mentre altre volte si protraggono anche per più di nove mesi. La maggior parte delle donne non avrà mai a che fare con questo tipo di problema nel corso della vita mentre alcune dovranno affrontare i suoi sintomi più volte nel corso della loro esistenza.

Alla base delle gravidanze isteriche ci sono fattori psicologici che svolgono un ruolo determinante come il forte desiderio di avere un figlio o l’infertilità. Anche una grave depressione o un senso di paura dinnanzi la gravidanza possono innescare una pseudociesi. Il malessere psicologico riesce a coinvolgere in maniera importante l’ipotalamo, l’ipofisi e anche le ovaie, alterandone le normali funzioni. Vengono prodotti così più ormoni che causano sintomi molto simili a quelli scatenati dalla gravidanza.

Solo in casi molto rari la gravidanza isterica è causata dalla presenza di tumori ovarici, in grado di alterare gli ormoni presenti nel corpo femminile.

Categorie dell'articolo:
Gravidanza

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *