Pericolo glifosato, il pesticida trovato nelle urine materne

Scritto da
glifosato incinta

Una ricerca condotta dal mensile “il Salvagente” e dall’associazione romana “A Sud” ha rilevato la presenza di glifosato nelle urine di tutte le donne incinte esaminate.

Un pesticida pericoloso per l’organismo

Delle 14 future mamme osservate dai ricercatori, nessuna di loro è uscita indenne dal test, presentando quantitativi nelle urine variabili da 0,43 a 3,48 nanogrammi per millilitro.  Così come spiegato da “il Salvagente” non è possibile valutare la pericolosità di questa sostanza nel corpo umano poiché non esistono delle quantità massime tollerate, semplicemente “il glifosato non dovrebbe mai essere presente nel nostro organismo, tanto meno in quello dei nascituri“.

Cos’è il glifosato?

Ricordiamo che il glifosato è uno degli erbicidi più comuni utilizzati in agricoltura e che possiede un alto livello di tossicità. L’esposizione a questo veleno tuttavia non riguarda necessariamente chi vive in campagna perché sono state riscontrate buone tracce di questo pesticida anche nei comuni prodotti alimentari, in special modo in quelli a base di farina come riso, pane e pasta.

Tags dell'articolo:
· · ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *