Giovani mamme, ascoltate i consigli delle senior!

Scritto da
Consigli mamme giovani

Mamme non si nasce, si diventa con il tempo, l’esperienza e la maturità.

Chi di voi ha più di un figlio, avrà di certo notato come da una gravidanza all’altra la consapevolezza sia aumentata e i dubbi, in parallelo, siano diminuiti.

Se poteste guardarvi indietro, dunque, forse sareste meno apprensive, meno agitate, meno preoccupate?

Ecco perché è importante, soprattutto per le neo mamme, apprendere qualche consiglio dalle mamme senior che hanno all’attivo figli grandi e maturi.

Se potessero, loro vi direbbero di:

  1. Lasciar correre: non lasciate che le ossessioni – casa in ordine, pavimenti splendenti, massima attenzione alla cura del piccolo – prendano il sopravvento. Piuttosto che preoccuparvi che tutto sia perfetto e da manuale, godetevi il presente: certi momenti non ritornano.
  2. Non fate confronti: se siete tentate di compararvi alle altre mamme – lei è più brava di me, lei prepara la pappa ai bambini sempre a mano, lei non tornerebbe mai al lavoro – sappiate che questo vi farà solo del male. Ogni mamma ha una sua distinta personalità, con delle qualità del tutto uniche e irripetibili.
  3. Lasciare che i vostri figli “facciano da soli”: cercate di resistere all’istinto iper protettivo che vi pervade e lasciate ai vostri bambini lo spazio di cui hanno bisogno per sperimentare, scoprire e, spesso, anche sbagliare e cadere.
  4. Non sentirvi in colpa: se siete tornate al lavoro pochi mesi dopo il parto probabilmente vi sentirete straziate da un senso di colpa incredibile. Siate tolleranti e aperte con voi stesse, senza attaccarvi troppo. Se approcciate il lavoro con la giusta serenità il bambino capirà che lo state facendo per sostenerlo economicamente e per sentirvi meglio.
  5. Prendervi cura di voi stesse: coccolarsi e ritagliarsi del tempo per sé è il modo migliore per stare bene e far star bene tutta la famiglia!
Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo

Lascia un Commento