La compagna di Inzaghi salva una bimba dal soffocamento

Scritto da
gaia lucariello salva bambina soffocamento disostruzione pediatrica

Qualche giorno fa una bimba è stata miracolosamente salvata dal soffocamento grazie a Gaia Lucariello, la compagna di Simone Inzaghi e mamma del suo secondo figlio Lorenzo. Ce lo fa sapere Michela Quattrociocche, attrice lanciata con “Scusa ma ti chiamo amore” con la regia di Federico Moccia. Il tutto è successo mentre erano su una spiaggia a Sabaudia dove una bambina stava soffocando con del latte che le era andato di traverso a causa delle convulsioni febbrili.

Un post per sensibilizzare sul soffocamento infantile

L’attrice ha voluto pubblicare su Instagram un post per sensibilizzare su quanto sia importante conoscere la manovra di disostruzione pediatrica che può davvero salvare molte vite ai lattanti. Il rischio di soffocamento è purtroppo molto frequente per i neonati.

La manovra di disostruzione pediatrica salva la vita

La manovra di disostruzione dovrebbe essere conosciuta da tutti, medici e non, ma si può imparare facendo anche un corso pratico e salvando la vita a molti piccoli. Secondo le statistiche, infatti, l’incidenza maggiore avviene tra i sei mesi e i due anni a causa del cibo e di piccoli giocattoli.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *