Il Feng Shui nella stanzetta del neonato

Scritto da
feng shui cameretta neonato

Quando i futuri genitori preparano la cameretta del bambino, iniziano a creare un legame ancora più forte con lui.

Certo, una cameretta di design è bella, ma quando si scelgono i mobili, i colori e le decorazioni di questa stanza particolare è necessario tenere in considerazione alcuni elementi che possano aiutare il benessere del piccolo.

Aspetti importanti del Feng Shui nella stanza dei neonati

Molti genitori decidono quindi di usare il Feng Shui per quanto riguarda la scelta di tutti gli elementi fondamentali: colori, mobili, giochi, tessuti e posizionamento influiscono sulla vita del bambino.

Vediamo insieme alcuni consigli.

Colori da usare nel Feng Shui

In tutte le stanze da letto l’energia Yin deve prevalere su quella Yang per favorire tranquillità e buon riposo.

Su pareti e superfici ampie bisogna usare colori pastello. Ma senza esagerare: un eccesso di Yin può provocare apatia e tristezza. Quindi interrompi la monotonia con gli adesivi murali per bambini.

Per le decorazioni scegli colori come rosso, giallo, arancio, verde mela o fucsia.

I mobili per la cameretta nel Feng Shui

In questa prima fase di vita è bene avere soltanto i mobili indispensabili per non fermare il flusso di energia nell’ambiente. I toni dei mobili devono essere chiari o di legno. Gli angoli devono essere arrotondati perché non sprigionino energia negativa.

La culla non va mai posizionata vicino a tende o sotto una finestra, piantane o tra due aperture (si può generare una corrente d’aria). La testata dovrebbe stare verso una parete. Bisogna ricreare la sicurezza che il bambino aveva nel pancione.

Oggetti e giochi 

Evitare giochi elettronici con musica, suoni e luci. Il cervello del bambino può accogliere uno stimolo alla volta. In alternativa puoi usare i giochi sensoriali Montessori fai da te: semplici, utili e molto funzionali.

Illuminazione e Feng Shui

La luce è un’importante fonte di energia Yang. Il consiglio è quello di usare una luce generale calda e poi una luce che illumini il fasciatoio, ma che non punti sugli occhi del bambino.

Si può inserire anche una lampada di sale per ionizzare l’ambiente, ma lontano dal lettino. Scegliete delle tendine che permettano di regolare la luce che entra dalla finestra. Delle veneziane del giusto colore potrebbero essere la scelta perfetta.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Arredamento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *