Cure odontoiatriche in gravidanza: il parere dell’esperta

Scritto da
Cure odontoiatriche in gravidanza

Avrete sentito dire la frase: “La gravidanza non è una malattia”, ed è proprio vero. Quando una donna dichiara di essere in dolce attesa, cominciano da parte dei “non addetti ai lavori” tutta una serie di raccomandazioni

Raccomandazioni che non servono se non date da un medico. La cura delle carie e l’igiene orale rientrano tra queste.

Cure odontoiatriche in gravidanza: parla l’esperta

Secondo Stefania Piscicelli che, oltre a essere igienista dentale, è anche vicepresidente regionale del Lazio dell’Unione nazionale igienisti dentali (Unid) e docente a contratto per l’Univeristà Cattolica, le donne possono e devono fare cure odontoiatriche in gravidanza, un’eventuale seduta di igiene orale e, se necessario, sottoporsi a cure, secondo il parere del dentista.

 “Vorrei sfatare il mito che le gestanti non possono ricevere le cure del dentista. Su indicazione dell’odontoiatra possono infatti subire anestesie e prendere antibiotici, senza rischi.”.

La Piscicelli svolge un incontro durante i corsi preparto del Policlinico Gemelli di Roma e ha proposto alla regione Lazio di inserire un incontro su questo tema anche in altri corsi preparto tenuti nei consultori.

Mai trascurare l’igiene orale in gravidanza

Inoltre, l’igienista ci tiene a rassicurare le donne: “Un altro mito da sfatare è che in gravidanza si perdono i denti. È vero che le modificazioni della dieta, nausee, vomito e quelle ormonali creano dei cambiamenti a livello del cavo orale che possono aumentare il rischio di carie e di infiammazioni gengivali. Ma è anche vero che questi rischi si annullano con una corretta igiene orale e con delle opportune accortezze.“. 

Second alcuni studi, i problemi parodontali, come la parodontite, se trascurati possono mettere a rischio la gravidanza portando complicazioni e aumentando la possibilità di avere un parto pretermine e/o bambini sottopeso, questo perché i batteri della bocca potrebbero innescare delle infiammazioni a livello di placenta e feto.

Quindi, se si prova dolore nel mangiare cibi duri o si vede del sangue all’atto di lavarsi i denti, è bene consultare un dentista.

Categorie dell'articolo:
Disturbi · Gravidanza

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *