Come stimolare la creatività dei bambini?

Scritto da
stimolare la creatività dei bambini
info@maternita.it'

I bambini sono sempre creativi e hanno un sacco di idee da realizzare. Incoraggiare a esprimere la loro personalità attraverso il gioco, il ballo, i disegni e in molti altri modi è un dovere dei genitori. Vediamo assieme quali sono le metodologie più efficaci secondo la psicoterapeuta Michèle Freud.

Come stimolare la creatività dei bambini? Ecco alcuni consigli

 1) La libertà assoluta

Per stimolare al meglio la creatività i bambini devono avere a disposizione tempere, pennarelli e acquerelli, fogli bianchi ma anche pasta di sale o paste modellabili colorate equiparabili. Dategli anche l’opportunità di fare sport, danza, teatro e tutte quelle attività che mettono i bambini in condizione di esprimersi al meglio secondo le loro inclinazioni.

2) Nessuna imposizione

I bambini non devono sentirsi imporre dall’alto ad esempio una disciplina sportiva che non gli piace affatto. È fondamentale seguire le loro inclinazioni e i loro desideri affinché acquistino un minimo di autonomia poiché la creatività è strettamente collegata allo spirito di iniziativa individuale.

3) Non giudicate

A volte le loro creazioni possono alla vista di un adulto apparire strane, contorte e poco comprensibili. Evitate di giudicare magari con espressioni del tipo “Potevi fare meglio” oppure “Io qui avrei usato il giallo”. La creatività non deve necessariamente riprodurre cose reali o creare belle immagini ma deve esprimere la personalità, i sentimenti e le idee di chi la mette a frutto.

4) Stimolate la sensibilità emozionale del bambino

La paura da sempre è nemica della creatività e i bambini dovrebbero vivere in un ambiente sereno, rilassato e piacevole per poter avere la certezza di raccontare i propri sentimenti attraverso non solo le loro creazioni ma anche in modo verbale, soprattutto se hanno raggiunto l’età scolare. Aiutateli quindi a esprimere le loro emozioni raccontandogli favole nelle quali possano immedesimarsi.

5) Esperienze legate ai sensi

Permettetegli di approfondire tutti i sensi a loro disposizione proponendogli per esempio cibi diversi per il gusto, facendoli ascoltar musiche di differenti generi per sviluppare l’udito e facendogli vedere documentari degli animali ma anche opere d’arte importanti per stimolare la vista. Le esperienze fatte in tenera età legate ai sensi sono fondamentali e aiutano a stimolare la creatività e ad esprimere la propria personalità nel modo migliore. 

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Creare con i bimbi · Educazione/psicologia

Commenti

  • i colori e penneli sono un bel mezzo di educazione ed espressione

    Silvio Roberta Veschi Silvio Roberta Veschi 10 dicembre 2016 7:57