Come e quando lavare i capelli del bebè

Scritto da
come lavare i capelli del bebè
info@maternita.it'

Una delle domande che spesso si pongono le neo-mamme riguarda lo shampoo per il proprio neonato: ogni quanto è necessario farlo? Quali sono le giuste indicazioni da seguire per assicurarsi di lavare i capelli del bebè in modo delicato ma efficace?

La cura dei capelli dei neonati

Durante i primi quattro mesi del piccolo è sufficiente utilizzare solo dell’acqua tiepida: volendo si possono aggiungere poche gocce di shampoo con PH neutro oppure uno dei tanti prodotti disponibili in commercio e realizzati per i bimbi appena nati o di pochi mesi.

Sicuramente non tutti i neonati sono uguali: alcuni bimbi sono pieni di capelli sin dalla nascita, mentre altri ne hanno pochissimi. In linea generale, comunque, è sempre molto importante lavare con cura la testolina del proprio bimbo, sin da subito.

Consigli per lavare i capelli del bebè

Procurarsi subito una spugnetta morbida, una lozione neutra e delicata e dell’acqua tiepida. Molto spesso si trovano prodotti 2 in 1 appositamente studiati per i più piccoli, perfetti per la funzione di bagnoschiuma e shampoo contemporaneamente.

Si può così scegliere di fare il bagnetto e lavare i capelli del bebè nello stesso momento: oppure, si può optare per distinguere i due momenti e fare lo shampoo a parte, scelta consigliabile in alcuni periodi, magari per far prendere meno freddo al neonato.

I passi da seguire sono pochi e semplici: basta avvolgere il bimbo nell’asciugamano e mantenere bene la sua nuca, lasciandolo appoggiare sul braccio. Dopo aver posto sotto la sua testolina un’apposita vaschetta, si può far scorrere dell’acqua tiepida con cui effettuare dei risciacqui sui capelli, aggiungendo magari poche gocce di lozione.

È necessario porre la massima attenzione a non far colare nulla sul viso e gli occhi del piccolo. Dopo aver effettuato il lavaggio, si può procedere con l’asciugatura dei capelli, attraverso un asciugamano morbido e delicato, meglio se in cotone naturale.

Può essere utile e piacevole per il piccolo una volta finito lo shampoo, pettinare i capelli e la testolina con una spazzola per neonati, dalle setole morbide, che danno la sensazione di una vera e propria carezza.

Categorie dell'articolo:
Bellezza e Benessere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *